Gang bang interrotta: l’europarlamentare Szajer si scusa e si dimette

1 min read

Orgia in un locale a Bruxelles, in pieno lockdown.

L’europarlamentare ungherese Joseph Szajer, membro fondatore di Fidesz, il partito nazionalista di destra del primo ministro ungherese Viktor Orbán si è dimesso domenica sera con una lettera formale al Presidente dell’Europarlamento Ivan Sassoli.

Insieme a lui a violare le leggi sanitarie, tra le 25 persone presenti al festino diversi diplomatici e funzionari della Commissione europea.

Queste le parole dell’europarlamentare dopo il blitz della polizia belga:

“Sono profondamente dispiaciuto per aver violato le restrizioni Covid, è stato irresponsabile da parte mia. Sono pronto a pagare la multa. Con le mie dimissioni di domenica ho tratto le conclusioni politiche e personali. Chiedo scusa alla mia famiglia, ai miei colleghi, ai miei elettori. Chiedo loro di valutare il mio passo falso sullo sfondo di trent’anni di lavoro devoto e duro”.

Articolo Precedente

Attenzione! La lettura crea indipendenza

Articolo Successivo

Apriamo i Musei. Icom lancia un appello al Governo

Ultime News