Chico Forti torna a casa! L’annuncio della Farnesina

/
2 mins read

di Giacomo Torresi –

Chico Forti torna in Italia.

Oggi il Ministro degli Esteri Luigi Di Maio ha annunciato che Chico Forti tornerà in Italia a breve. In pochi giorni il ministro della Farnesina ha risolto due questioni scottanti: il caso dei pescatori e quello di Chico, il quale attanagliava l’Italia da più di vent’anni.

La svolta è arrivata improvvisa e inattesa. Questa volta si raccoglie lo sforzo silenzioso della diplomazia italiana che da anni lavora sotto traccia con le autorità americane per trovare un accordo.

Produttore televisivo, Chico Forti si trova negli Stati Uniti dagli anni 90. Il 15 febbraio 1998 venne ucciso Dale Pike, figlio dell’imprenditore Anthony Pike, dal quale Chico Forti stava acquisendo un hotel. Nel 2000 arriva la condanna per Chico senza alcuna prova schiacciante. Il suo legale Joe Tacopina, famoso in Sicilia per il suo essere ormai prossimo all’acquisto del Calcio Catania, non ha mai mollato la presa e oggi è arrivata la vittoria tanto attesa.

Di Maio su Facebook: “Sono personalmente grato al governatore DeSantis e all’Amministrazione Federale degli Stati Uniti. Un ringraziamento speciale al Segretario di Stato Mike Pompeo, con il quale ho seguito personalmente la vicenda e con il quale ho parlato ancora nel fine settimana, per l’amicizia e la collaborazione che ha offerto per giungere a questo esito così importante. Il governo seguirà ora i prossimi passi per accelerare il più possibile l’arrivo di Chico. Erano vent’anni che aspettava questo momento e siamo felici per lui, per i suoi cari, per la sua famiglia, per tutta la città di Trento. È un momento commovente per noi“.

Articolo Precedente

Variante inglese del virus, il virologo Palù: "Allarme eccessivo, i vaccini Pfizer e Moderna garantiscono immunità"

Articolo Successivo

Non è una startup per giovani: gli over 60 sono le "nuove leve" del lavoro post Covid

Ultime News