Israele ha già vaccinato 1 milione di persone, il 10% della popolazione

//
1 min read

di Giacomo Torresi –

Israele ha vaccinato 1 milione di persone contro il Covid19 in meno di 2 settimane.

Il primo ministro Benjamin Netanyahu ha salutato il traguardo visitando, insieme al Ministro della Sanità, Juli Edelstein, il centro vaccinale di Umm al-Fahm, cittadina dove abita una maggioranza di arabo israeliani nel nord del Paese.

Edelstein ha affermato: “è stata somministrata la prima dose di vaccino ad oltre il 10% della popolazione“. Mentre il Premier ha ricordato che: “l’obiettivo è vaccinare 5,5 dei 9,3 milioni di abitanti del Paese“.

Solo ieri, 31 dicembre, sono state vaccinate 153.400 persone, secondo i dati del ministero della Sanità. Oltre il 40% della popolazione israeliana over 60 ha ricevuto la prima delle due dosi del vaccino Pfizer/BioNTech.

Numeri che fanno di Israele il Paese che sta procedendo con maggiore velocità nella vaccinazione.

Articolo Precedente

Cashback, terminata la fase sperimentale di Natale, da oggi nuove regole

Articolo Successivo

Addio 2020. Grazie di tutto.

Ultime News