Vaccino Moderna. L’Ema dà l’ok

/
2 mins read

di Giacomo Torresi –

L’Agenzia Europea del Farmaco (Ema) ha dato il via libera al vaccino di Moderna contro il Covid-19.

Si tratta del secondo che l’Ema ha autorizzato, dopo quello Pfizer-Biontech. In una nota dell’Agenzia si legge: “il comitato per i medicinali per uso umano (CHMP) dell’EMA ha valutato accuratamente i dati sulla qualità, sicurezza ed efficacia del vaccino e ha raccomandato la concessione di un’autorizzazione all’immissione in commercio condizionale formale da parte della Commissione europea. Ciò garantirà ai cittadini dell’UE che il vaccino soddisfi gli standard dell’UE e che vengano messe in atto le salvaguardie, i controlli e gli obblighi per sostenere le campagne di vaccinazione a livello UE“.

Emer Cooke, direttore esecutivo dell’Ema, ha affermato: “Questo vaccino ci fornisce un altro strumento per superare l’attuale emergenza. È una testimonianza degli sforzi e dell’impegno di tutte le parti coinvolte a poco meno di un anno da quando la pandemia è stata dichiarata dall’OMS. Come per tutti i medicinali, monitoreremo attentamente i dati sulla sicurezza e l’efficacia del vaccino per garantire una protezione continua. Il nostro lavoro sarà sempre guidato dalle prove scientifiche e dal nostro impegno a salvaguardare la salute dei cittadini dell’UE“.

La sperimentazione del vaccino Moderna ha coinvolto in totale circa 30.000 persone. La metà ha ricevuto il vaccino e l’altra metà un placebo. L’efficacia è stata calcolata in circa 28.000 persone di età compresa tra 18 e 94 anni che non presentavano segni di infezione precedente.

Articolo Precedente

Milan-Juventus, la storia di una rivalità sportiva

Articolo Successivo

#StopTheSteal: i repubblicani prendono Capitol Hill

Ultime News