maestra-docente-negazionista-covid19-licenziata-Sabrina-Pattarello

Maestra negazionista licenziata: ha violato il DPCM

//
2 mins read

di Giacomo Torresi –

Tutto ha inizio il 5 settembre 2020, durante la manifestazione dei negazionisti del Covid19 a Padova, in cui il giornalista Alessio Lasta, della trasmissione “Piazza Pulita” di La7, tra le varie persone intervistate, raccolse la testimonianza della maestra. Nella parte finale del video appare proprio la docente, Sabrina Pattarello, che rilascia un’intervista folle e “agitata” al giornalista.

Dal minuto 8:20 l’intervento della maestra di Treviso

Si vede la maestra affermare:

Siete falsi, la pandemia non esiste siete falsi, sono numeri inventati, solo per vaccinare il popolo, vogliono vaccinare tutti per far diminuire la popolazione, E’ TUTTO FALSO!

Sembrava fosse solamente il delirio di uno dei tanti partecipanti alla manifestazione, ma in questi giorni la docente è tornata agli onori della cronaca poiché, con il rientro in classe degli studenti nella scuola elementare Giovanni XXIII di Treviso, alcuni genitori, dopo le iniziali proteste rivolte alla direttrice dell’istituto, sono passati alle vie di fatto e si sono presentati a scuola per riportare a casa i figli prima dell’orario fissato. Un gesto simbolico ma estremamente forte.

Solo dopo un rapido colloquio con le altre docenti, la maggior parte dei genitori ha deciso di non riportare a casa in anticipo i bambini vista l’assicurazione delle titolari che la Pattarello era utilizzata solo in supporto ad altre docenti e non lasciata sola con gli alunni.

Alla luce dell’evidente violazione del DPCM, che disciplina il comportamento che gli insegnanti devono tenere a scuola, il licenziamento non poteva che essere la soluzione finale.

La conferma ufficiale del procedimento disciplinare arriva da una breve nota resa pubblica il 15 gennaio: “Il contratto è stato risolto, mercoledì 13 è stato l’ultimo giorno della docente”.

Una vera e propria comunicazione telegrafica della dirigente scolastica Lorella Zauli, che, così facendo, scrive il capitolo finale della vicenda.

Articolo Precedente

Al Vicolo di Milano un ciclo di mostre per parlare del Climate Change

Articolo Successivo

Dall'antichità all'Illuminismo: l'Etica valore universale

Ultime News