vaccini Roma

Vaccini, ecco come a Roma vengono smaltite le dosi residue a fine giornata

/
1 min read

di Giacomo Torresi –

Fino all’ultima dose di vaccino: ecco come funziona l’ ordinanza anti spreco del generale Figliuolo a Roma.

vaccini Generale Figliuolo
Generale Figliuolo

Quali meccanismi scattano per far entrare in campo le persone vaccinabili che attendono il loro turno?

A Roma, la lista jolly delle persone disponibili alla somministrazione, viene compilata tutti i giorni dalle direzioni sanitarie che incrociano fasce d’età e condizioni di salute di utenti che fanno parte di una platea “vaccinabile”.

Vaccini Roma
Centro vaccinale a Roma

Al momento questo bacino di persone è composto soprattutto da medici (anche professionisti in pensione reclutati attraverso l’Ordine), infermieri e dipendenti delle aziende sanitarie che non rientrano nei ranghi dei “titolari” del vaccino.

Devono essere persone che in 30 minuti possono raggiungere i sanitari del centro vaccinale che, ogni giorno, a fine giornata scorrono la lista jolly per reclutare persone da vaccinare e non gettare le dosi già diluite e deperibili in sei ore.

Una corsa contro il tempo, una catena di montaggio bellica, fino all’ultima dose di vaccino.

Qui il sito della Regione Lazio dove potersi prenotare e avere tutte le informazioni necessarie sui vaccini.

(fonte: Il Messaggero)

Colalucci
Articolo Precedente

È morto Gianluigi Colalucci. Restaurò la Cappella Sistina

lockdown
Articolo Successivo

Decreto 31 Marzo: Lockdown confermato

Ultime News