Seleziona Categoria

Hot Pot

11 mins read

QI GONG e non solo. Intervista al Dott. Gioacchino Pagliaro

di Sabrina Servucci – Il dott. Gioacchino Pagliaro, grazie a soggiorni in Oriente e incontri illuminanti avvenuti subito dopo la laurea con alcuni clinici e scienziati esperti di visione olistica e orientati alla spiritualità, ha approfondito da subito la sua formazione in questo senso, e impostato uno stile professionale volto a coltivare un olismo scientifico a sostegno del paziente e della sua crescita interiore.

Continua a Leggere

“IMPRENDITORE SELF PUBLISHER”: il corso di Tito Sceral

///

Il fondatore della Scuola del Self Publishing Italiano, Tito Sceral nonché top self publisher europeo da oltre 10k mensili, ha creato un video-corso sul business del self publishing che stravolge totalmente la visione odierna e comunemente condivisa del ruolo del self publisher. In sintesi, il self publisher autopubblica libri senza ricorrere ad un editore e, per molti, la sua attività finisce qui. Visita la pagina della Scuola Perchè un corso per insegnare Self Publishing? L’obiettivo del corso ideato da Tito Sceral è introdurre ad una figura ben più complessa, in grado di fare dell’attività di auto-pubblicazione un lavoro remunerativo che va a inserirsi in quel tipo di attività

Il Post di… Veronica Tasciotti Amati

//

Veronica Tasciotti Amati, Event Manager e Tourism Consultant ha parlato sul suo canale social professionale dell’occasione che le è letteralmente piombata dal cielo qualche tempo fa. Un post, il suo, che lascia aperta la speranza che tutto possa succedere se ci si impegna a far bene il proprio mestiere, se si rimane costruttivi e ricettivi. Un incoraggiamento per tutti, in un periodo delicato del nostro Paese. Sliding doors L’occasione della vita questa volta arriva da dove difficilmente ci si aspetta possa venire: dal mondo politico. Siamo abituati a vedere la politica più come al luogo dove si escogita qualsiasi soluzione

La seconda legge dei pop brand. L’unica storia che conta è quella che la gente racconta

///

Benvenuti nell’era del POP Brand, dove l’unica storia che conta davvero per una marca è quella che le persone raccontano. La seconda legge dei pop brand Dalla penna di Samanta Giuliani, Executive Strategy Director presso The Story Lab, e Stefano Pagani, CEO di The Story Lab, nasce un libro iconico, dedicato al mondo del POP brand. Ma che cos’è un POP Brand? E in che cosa reinventa le regole della comunicazione? “La seconda legge dei POP Brand” (edito da Fausto Lupetti Editore) è un libro dedicato a tutti coloro che vogliono approfondire il mondo della comunicazione e del marketing odierno

AIknowyou: la scuola per chatbot

///

Sebbene i chatbot non siano una novità, non sono del tutto perfetti ma analizzando le conversazioni e insegnando le domande più richieste dagli utenti, AIknowyou migliora le loro performance fino al +40% Conosci i chatbot? I chatbot sono noti: sono delle chat che si aprono sui siti delle aziende e rispondono alle domande più comuni degli utenti, facendo risparmiare a loro tempo e all’azienda investimenti. Sono una progressione digital dei call center e non sono solamente uno strumento aziendale creato per migliorare il supporto agli utenti ma una vera e propria risorsa in grado di migliorare le performance aziendali a

Carte di credito: con il ritorno del cashback ecco le migliori per i pagamenti digitali

//

SOStariffe.it e ConfrontaConti.it hanno posto a confronto le principali carte di pagamento disponibili sul mercato. L’obiettivo dell’indagine è di individuare i migliori strumenti per le transazioni digitali, analizzando costi e limiti di utilizzo. Con buona probabilità potrebbe tornare il cashback di Stato. Secondo le ipotesi allo studio, stavolta, i rimborsi saranno incassati subito tramite l’app IO e saranno riconosciuti soltanto per gli acquisti oggetto di detrazione fiscale (ad esempio le spese mediche e sanitarie) e non per tutte le spese effettuate in negozio pagando con carta invece che in contanti. Il meccanismo punta, in ogni caso, ad agevolare il riconoscimento delle

Paola Farina: “Ecco perché creare eventi, attività di brand e team building su misura”

////

Secondo i dati Oice, le aziende, le associazioni e le istituzioni sono i principali promotori di eventi e insieme raggiungono il 94,6% del totale. Un dato interessante è che nel 2019, già prima della pandemia, gli eventi promossi da associazioni hanno incrementato il proprio peso mentre gli eventi promossi da aziende (convention, meeting, lanci di prodotto) sono diminuiti, rappresentando una quota del 62,4%. Creare l’evento perfetto Creare l’evento perfetto e in grado di coinvolgere a 360 gradi tutti i partecipanti in un’esperienza unica e memorabile è evidentemente sempre più difficile e, proprio per questo, la figura dell’event stylist, professionalità che

Gardner e l’intelligenza emotiva: approccio utile oggi più che mai

///

Viviana Rondinone, Psychology, Marketing & Communication, SEO Copywriting e Content Strategy, scrive: “Fu un ricercatore di Harvard a sostenere che l’intelligenza fosse un costrutto costituito da più fattori indipendenti tra loro. È stata una scoperta inedita per l’epoca, gli anni ‘80, ed era basata su una serie di ricerche scientifiche. Di chi e di cosa sto parlando?Sto parlando di Gardner, che con la sua teoria delle intelligenze multiple fornì un approccio inedito e fondamentale, ad esempio, per valorizzare le potenzialità di uno studente (questo concetto può essere esteso a chiunque). E ancora, gli psicologi Goleman, Salovey e Mayer che hanno

INVESTIRE A DUBAI: GLI EMIRATI ARABI UNITI RINNOVANO IL SISTEMA DEI VISTI DI ENTRATA E SOGGIORNO NEL PAESE

/

I regolamenti esecutivi del decreto-legge federale sull’ingresso e la residenza per stranieri sono stati approvati dal gabinetto degli Emirati Arabi Uniti, guidato dallo sceicco Mohammed bin Rashid Al Maktoum, con l’obiettivo di rafforzare la posizione degli stessi Emirati come destinazione ideale per vivere, lavorare e investire a Dubai. Nuovi Tipi di Residenza con vantaggi impareggiabili  Il regolamento comprende una serie di informazioni specifiche sui tipi e le condizioni dei visti di ingresso e dei permessi di soggiorno. Il nuovo sistema segue l’obiettivo di attirare e trattenere nel territorio talenti e lavoratori qualificati da tutto il mondo, garantendo un aumento della

Smart Working: la via per il benessere. Parola di Martina Giacomelli

///

di Martina Giacomelli – “Che cosa vuoi?” “Stare bene, ovviamente”. Chi di noi risponderebbe così a questa domanda? E che cosa vuol dire, concretamente, stare bene? Partiamo dall’inizio, da che cos’è il benessere e come possiamo identificarlo. Risposta effettiva e breve: il concetto di benessere è troppo ampio e vago ma soprattutto personale da racchiudere. La mia concezione di benessere infatti non potrà mai esser uguale a quella di chiunque altro, perché ognuno di noi sa – o può imparare a capire – solo dentro di sé cosa concorre alla costruzione del suo benessere. Per stare bene però abbiamo bisogno

Come rendere l’italia una destinazione attraente e ospitale per remote worker e nomadi digitali

///

Link al: Rapporto sul Nomadismo Digitale in Italia 2022 Il giorno 10 aprile 2022, in occasione dell’inaugurazione della Borsa Internazionale del Turismo di Milano, è stato presentato in anteprima nazionale il Rapporto sul Nomadismo Digitale in Italia 2022: “Come rendere l’Italia una destinazione attraente e ospitale per remote worker e nomadi digitali” realizzato dall’Associazione Italiana Nomadi Digitali ETS, con il contributo di Airbnb. L’obiettivo del Rapporto sul Nomadismo Digitale L’obiettivo di questo report è comprendere quali siano le esigenze, le aspettative, le criticità, i servizi richiesti dai remote worker e indagare quali siano gli aspetti decisivi e strategici da considerare