Pronta una valutazione di 8 miliardi di dollari per la quotazione del Liverpool FC a wall street

2 mins read

La holding che detiene il pacchetto di maggioranza del “Liverpool FC”, campione d’Inghilterra e d’Europa in carica, è pronta a sbarcare a Wall Street e presso gli altri mercati azionari. Il proprietario della Fenway Sports Group LLCJohn Henry, avrebbe inoltre un accordo con un altro magnate dello sport, Billy Beane, ex giocatore di baseball ed ex vicepresidente degli Oakland Athletics (MLB), pronto a entrare in società con il 25% delle azioni.

A riportare la notizia è il “Financial Times” che, a sua volta, ha ricevuto queste informazioni da “due addetti ai lavori” che rimangono anonimi. La Fenway Sports Group LLC non solo è la holding dei “Reds”, ma possiede anche la maggioranza delle azioni dei Boston Red Sox, altra squadra americana di baseball, vincitrice nel 2018 del World Series. Il colosso sportivo avrebbe come quotazione una cifra che, stando al quotidiano finanziario, si aggirerebbe intorno agli 8 miliardi di dollari. Inoltre John Henry si sarebbe accordato con la società di Billy Beane, la RedBall Acquisition Corp, che da agosto avrebbe già pronti 575 milioni di dollari per concludere la transazione che gli garantirebbe il 25% dell’intero pacchetto. Oltre a questi, il proprietario della Fenway sarebbe pronto a incassare un ulteriore assegno da 1 miliardo dalla RedBall ad affare concluso.

Il “Financial Times” specifica, però, che il lancio è ancora in una fase embrionale e che tutte le informazioni del caso sono da considerarsi da verificare, tuttavia gli “addetti ai lavori” che le hanno fornite specificano che John Henry sarebbe ansioso di concludere l’affare al più presto per approdare sui mercati azionari col suo impero di sport business.

Fonte: Agenzia Sporteconomy

Articolo Precedente

Sgarbi a Porta Pia

Articolo Successivo

ZUCKERBERG & CO.

Ultime News