LISBON, PORTUGAL - AUGUST 23: A detail view of the Champions League Trophy prior to the UEFA Champions League Final match between Paris Saint-Germain and Bayern Munich at Estadio do Sport Lisboa e Benfica on August 23, 2020 in Lisbon, Portugal. (Photo by Miguel A. Lopes/Pool via Getty Images)

Mediaset e Sky fanno cartello per i diritti della Champions League

1 min read

L’asta per i diritti tv della Champions league 2021/24 entra nella fase calda. E, dopo un’iniziale vantaggio di Dazn, ora c’è da registrare il sorpasso dell’accoppiata Sky-Mediaset per aggiudicarsi la trasmissione delle gare nel prossimo triennio.

Secondo quanto si apprende in ambienti finanziari, dopo l’apertura delle seconde offerte l’asse tra Sky e Mediaset avrebbe superato la concorrenza di Dazn per i due pacchetti rimasti in ballo: assegnato ad Amazon quello per le 16 migliori gare del mercoledì (si parla di circa 80 milioni di euro a stagione), rimangono solo i pacchetti per le 16 migliori gare del martedì e quello per le restanti 104 gare, oltre al pacchetto per la sola finale.

Sky e Mediaset punterebbero così a replicare l’attuale situazione: la tv del Biscione trasmetterebbe infatti in chiaro le gare del martedì, con la maggior parte invece delle partite in mano alla paytv di Comcast (che non può trasmettere tutta la competizione a causa del divieto di esclusiva imposto dal Tribunale).

La situazione tuttavia resta in divenire, in attesa dell’ufficialità da parte dell’Uefa che dovrebbe arrivare nei prossimi giorni.

Fonte: CF

Articolo Precedente

I "nuovi poveri" in Italia come conseguenza della pandemia

Articolo Successivo

Nella Pubblica Amministrazione smart working al 50% per salute e sicurezza

Ultime News