Sviluppo dell’ultima ora: Putin scarica Trump

/
4 mins read

di Follotitta – Corrispondente dagli USA

Donald Trump, da almeno 2 anni, sta cercando di sporcare l’immagine di onestà di Joe Biden. Il lavoro del figlio Hunter in Ukraina, come consulente della compagnia energetica Burisma, sembrava avergli dato lo spunto ottimale. Il post comunismo aveva lasciato una scia di frenetica corruzione in tutta l’area delle ex repubbliche sovietiche, inclusa l’Ukraina. Lo schema era quello di coinvolgere i Biden in questo calderone di illegalità, e Giuliani sembrava l’uomo giusto per la giusta causa. Sappiamo come è andata a finire: Giuliani è diventato il recipiente di ogni tipo di disinformazione e Trump è stato incriminato (impeached) dalla Camera dei Rappresentanti per abuso di potere (assolto poi dal Senato, a maggioranza repubblicana, in un processo farsa).

Le agenzie di intelligenza e chiunque radicato in un minimo di realtà, hanno pensato ci fosse la Russia dietro tutto questo. Sin dai tempi degli zar, la disinformazione è stata una delle tecniche principali dello spionaggio russo. Lo stesso Putin, essendo stato un ufficiale del KGB, conosce bene queste tecniche; ma in tutta la vicenda Trump, sin dalle interferenze nelle elezioni del 2016, egli si era sempre defilato dichiarando di non avere niente a che fare con esse, sempre in modo poco credibile. Ma oggi, notizia di agenzia, ha respinto la critica di Trump nei confronti degli affari della famiglia Biden.

Mosca (Reuters) – Il presidente russo Vladimir Putin ha detto domenica di non vedere niente di criminale negli affari intercorsi fra Hunter Biden e l’Ukraina o la Russia, stabilendo il suo disaccordo con una delle linee di attacco di Donald Trump nelle elezioni presidenziali degli US. Putin stava rispondendo a una domanda sui commenti fatti da Trump durante il dibattito televisivo con lo sfidante democratico Biden in previsione delle elezioni del 3 novembre.” 

Questo manda in fumo l’attacco principale di Trump a Biden, e anche se non scalfisce il suo supporto da culto, l’analisi successiva di Reuters non lo potrà certo rendere felice.

Putin è apparso meno amichevole nei confronti di Trump in commenti trasmessi domenica dalla tv di stato russa, in quello che sembra nell’opinione di alcuni analisti come un tentativo di accattivarsi il favore del campo Biden, egli ha usato il suo tempo per abbattere quelle che ha reso chiaro considera come false accuse da parte di Trump nei riguardi dei Biden.

E riguardo alla favola di Hunter che intasca una mazzetta da parte della vedova dell’ex sindaco di Mosca, Putin è stato ancora più drastico.

Inoltre Putin ha reagito visibilmente irritato quando gli è stato chiesto un parere sui commenti fatti da Trump riguardo al suo legame con l’ex sindaco di Mosca e di un presunto pagamento fatto dalla vedova dell’ex sindaco ad Hunter Biden. Putin ha detto di non sapere niente dell’esistenza di una relazione commerciale fra Hunter e la donna. Joe Biden dice che l’accusa nei riguardi del figlio è falsa.

Tutto questo può essere interpretato più come il segnale di un Putin irritato per le tattiche di Trump, che un cambio di strategia della Russia nei confronti degli Stati Uniti, visti sempre come un concorrente da ostacolare. Comunque sia, sembrerebbe che Putin stia considerando Trump cotto e che incominci a scommettere su Biden. 

Ancora nessuna reazione da parte di Trump.    

Foto di press 👍 and ⭐ da Pixabay

Follotitta vive tra New York e Miami, è architetto e appassionato di storia, architettura e politica. Una visione a 360° sul clima made in USA vista dagli occhi di un professionista "italiano in trasferta".

Articolo Precedente

L’arte come aiuto contro la violenza di genere

Articolo Successivo

Guerriglia urbana a Roma, 16 le persone fermate

Ultime News