Vincent Van Gogh online. Dedicata all’artista olandese una piattaforma digitale

//
3 mins read

di Ileana Barone –

Sono molte le istituzioni culturali europee e i musei che, in questi giorni di lockdown, stanno lanciando sul web progetti e iniziative gratuite agli utenti di tutto il mondo. Mostre, archivi, visite guidate, talk, sono alcuni dei progetti che vengono trasmessi su internet.

Sulla scia di questi cambiamenti un gruppo di musei olandesi ha lanciato di recente sul web il sito Van Gogh Worldwide, una piattaforma che rende accessibili gratuitamente tutte le informazioni riguardanti le duemila opere dell’artista.

Nato dalla collaborazione tra il Van Gogh Museum, l’RKD-Netherlands Institute for Art History e il Kröller-Müller Museum il sito web raccoglie le informazioni tecniche e storico-artistiche sul lavoro di Van Gogh.

Quello che il sito vuole è fare in modo che i dati riguardanti le circa duemila opere realizzate dall’artista durante la sua vita, possano essere accessibili a tutti.

La piattaforma digitale verrà costruita un passo per volta e nel 2021 verranno coinvolte anche collezioni e musei di tutto il mondo che custodiscono le opere di Van Gogh. Il Van Gogh Worldwide “non è un catalogo ragionato autorizzato, ma consiste in informazioni continuamente aggiornate sulle opere di Vincent van Gogh pubblicate in J.-B de la Faille, The works of Vincent van Gogh. His Paintings and Drawings, Amsterdam 1970”, così recita la pagina web. Sul sito troviamo quindi le informazioni presenti sul catalogo ragionato dell’artista, alle quali si aggiungono opere, lettere, disegni e lavori successivamente scoperti o attribuiti a Van Gogh.

All’interno del sito, tramite la banda di ricerca, si possono cercare le opere che cin interessano inserendo titolo, anno di realizzazione, collezione o l’istituzione in cui è conservata. Per facilitare la ricerca e la visualizzazione le opere sono state divide per periodo: Early Period fino al 1878, Borinage/Brussels 1878-81, Etten 1881, The Hague 1881-83; e per tipologia: Paintings, Drawings, Prints.

Fanno parte delle opere anche le lettere scritte dall’artista, che raccontano particolari della sua vita e delle opere realizzate lungo tutto il suo percorso. Un’altra importante fonte di informazione sulla vita poliedrica di Van Gogh.

Per immergervi nelle opere del genio Van Gogh basta cliccare su “Explore artworks”. In attesa di poter riprendere a viaggiare tra le mostre dei musei e delle gallerie d’arte possiamo perderci nei musei aperti sul web.

Articolo Precedente

Dal 2021 i rider di Just Eat saranno dipendenti, usando mezzi sostenibili

Articolo Successivo

Trump ha battuto...Trump

Ultime News