Oggi non puoi non crescere sui social. Ecco come spopolare su Instagram

//
7 mins read

In un recente articolo su entrepreneur.com, Mike Koenigs, esperto di business trasformazionale che aiuta gli imprenditori a essere pagati per essere invece che per fare diventando influencer, ha parlato di come crescere su Instagram al giorno d’oggi. Soprattutto se soffri della “sindrome dell’impostore o ti poni costantemente domande fastidiose come: “Perché qualcuno dovrebbe investire su di me? Non sembro all’altezza perché non ho tanti follower quanti ne dovrei meritare!” Quanto è importante oggi avere tanti follower sui social network per un professionista? E per un’azienda?

Molto. Moltissimo.

Fatto: compriamo da persone che ci piacciono, che conosciamo e di cui ci fidiamo e se vuoi esporti alle luci dei riflettori, sarai giudicato dalla qualità dei tuoi contenuti, dalle dimensioni della tua piattaforma e dai tuoi follower. Un vasto pubblico ti offre la possibilità di posizionare un migliore affare, di far conoscere cose a cui tieni e di chiedere prezzi maggiori per i tuoi servizi. Passa tutto da qui, dai social. Tra i quali Instagram prepotentemente, si posiziona al secondo posto dopo Facebook per capacità di arrivare al vasto pubblico. Al primo posto se il tuo lavoro riguarda in qualche modo le immagini, l’estetica, il lifestyle..

Come puoi aumentare e far crescere il tuo seguito sui social media, che tu sia appena agli inizi o che sia in attività da 20 anni, 30 anni o più? La domanda è focale.

Un esperto del settore, consulente delle celebrità e influencer, che ha lavorato con persone come Dwayne Johnson (The Rock), Jay-Z, Beyonce, Robert Kiyosaki, svolge il suo lavoro dietro le quinte e ha condiviso in un video i modi migliori secondo il suo parere per far crescere la propria influenza, il pubblico e la piattaforma in questo mondo incredibilmente frastagliato. 

Si chiama Zach Benson e ha iniziato la sua carriera in un modo che potrebbe sorprendervi. Prima della sua carriera di marketing di grande successo, era un breakdancer nello show americano “So You Think You Can Dance” (ora alla sua quindicesima stagione). È arrivato a competere in quattro finali del concorso, ha insegnato danza in tutto il mondo e verso la fine della sua carriera guadagnava 1.000 dollari l’ora insegnando danza.

Ma un infortunio ha fermato bruscamente la sua carriera.

Benson era in India a insegnare a una conferenza di salsa e durante un riscaldamento è atterrato in una brutta posizione. I medici gli dissero che non sarebbe stato più in grado di ballare e quella fu la fine della sua carriera. Benson divenne depresso e non aveva un “piano B.” Ma le cose cominciarono a cambiare quando un amico lo ha chiamato e gli ha detto: “So che stai attraversando un momento difficile in questo momento, ma io e mio fratello stiamo facendo un sacco di soldi su Instagram. Devi entrare in questo!” 

Con gli ultimi $10.000 che aveva, Benson ha investito in un account Instagram che aveva 400.000 follower. Ha usato quell’account per far crescere gli account di altre persone e fare pubblicità. Oggi ha una rete di 20 milioni di follower e sta lavorando con alcuni dei più grandi marchi del mondo.

Allora come ha gestito Benson tutto questo? Ecco alcuni suggerimenti incredibilmente preziosi per hackerare la sua crescita su Instagram: cose specifiche che puoi fare subito. 

Il primo suggerimento: l’utilizzo di sistemi automatizzati a pagamento o “bot” ti farà chiudere quasi immediatamente. E sì, nel 2021 la partita sarà completamente diversa rispetto agli scorsi anni. Non potrai più solo pubblicare per crescere. 

Il secondo suggerimento: L’unico modo per crescere di migliaia di follower al mese è con gli shoutouts. Contatta altri influencer nella tua nicchia e chiedi loro: “Ehi, quanto addebiti per un post di 24 ore sulla tua bacheca?” L’obiettivo è arrivare a entrare in contatto con un esercito di influencer che la pensano allo stesso modo per promuovere te e i tuoi contenuti. Quando ottieni abbastanza influencer che ti promuovono in un breve lasso di tempo, spingerai l’algoritmo di Instagram ad accorgersi di te e potrai crescere di migliaia di follower in un mese. 

Il terzo suggerimento: se non hai soldi da spendere e desideri crescere in modo organico, puoi utilizzare la cosiddetta “strategia di ripubblicazione”. Benson ha aumentato il suo account di viaggio personale da zero a 70.000 follower senza spendere un centesimo utilizzando questa strategia. Ha ripubblicato i bellissimi contenuti di viaggio di altre persone sulla sua pagina di viaggio, ha dato loro credito e ha utilizzato i gruppi di coinvolgimento e gli hashtag giusti per portarli in cima. 

Il quarto suggerimento: parlando di #hashtag, devi usare quelli giusti. Molte persone usano hashtag molto generici che non ti aiuteranno a crescere. Supponiamo che tu sia nel settore immobiliare e utilizzi l’hashtag #immobiliare. Quell’hashtag generico contiene milioni di post. Lo stesso con hashtag come #motivazione o #viaggi. Quando usi questi hashtag super generici, il tuo post non verrà mai visto. Sarai inghiottito perché troppe tante altre persone li stanno usando. Quello che devi fare è cercare gli hashtag che sono rilevanti per te e sono riguardano solo tra 10 e i 20.000 post.

Per ascoltare il resto dei suggerimenti, trucchi, hack di crescita e best practice di Benson, guarda l’intera intervista su YouTube qui.

Background photo created by rawpixel.com – www.freepik.com

Articolo Precedente

Addio al Pibe de Oro

Articolo Successivo

Netflix "cala ma cresce". Investire nel colosso dell'home entertainment?

Ultime News