Il nuovo murale di Banksy è una donna raffreddata

//
2 mins read

di Ileana Barone –

Sono passati due mesi dal suo ultimo intervento e da una serie di operazioni più politiche e volte a sensibilizzare l’opinione pubblica travolta dalla pandemia, ma Banksy, l’artista senza volto, è tornato a far parlare di sé con un nuovo murale.

Nel quartiere Totterdown di Bristol, famoso per la forte pendenza di una delle sue strade, una signora anziana, con un fazzoletto che le ricopre i capelli, viene tratteggiata mentre sta per starnutire violentemente, perdendo la dentiera, prima di soffiarsi il naso.

Un gesto tutt’altro che innocente, soprattutto di questi tempi e, infatti, un potentissimo getto di minacciose goccioline le fuoriesce dalla bocca mentre, piegata dallo sforzo e dalla violenza del colpo, la povera signora perde la borsetta e il bastone d’ordinanza.

Banksy ha rivendicato l’immagine con un post su Instagram che cita solo il suono onomatopeico degli starnuti e che ha già superato il milione di visualizzazioni.

L’effetto movimento che anima il corpo della signora influenzata e l’inclinazione del muro su cui è ritratta danno la sensazione che lo starnuto possa smuovere cose e case.

Le immagini stanno già facendo il giro dei social portando con sé la solita domanda: quale sarà il vero significato del murale? Cosa vuole dirci Banksy? Si è fatto subito pensato alla vaccinazione contro il Covid19 che la Gran Bretagna ha iniziato qualche giorno fa, così come ad un promemoria per i cittadini a continuare ad usare la mascherina e gli altri dispositivi di protezione, al fine di evitare la diffusione del virus.

Nessuno sa il vero significato dell’opera ma intanto è sempre bene non abbassare la guardia.

Articolo Precedente

Lewis Hamilton, DNA da campione

Articolo Successivo

Il Colosseo: pianificazione e costruzione. Cap.4

Ultime News