Italiana: la nuova piattaforma della Farnesina per promuovere la nostra cultura all’estero

/
7 mins read

di Ileana Barone –

Qualche giorno fa è nata “Italiana”, la nuova piattaforma della Farnesina che ha lo scopo di promuovere la lingua, la cultura e la creatività italiana nel mondo.

Il nuovo sito, che è gratis e disponibile in italiano e in inglese, attraverso concerti jazz e podcast musicali, danza e circo, documenti e riviste, spettacoli di teatro, archeologia e enogastronomia, permetterà a tutti di fruire di contenuti culturali attraverso l’uso della tecnologia.

Un investimento per lo sviluppo del comparto culturale e creativo italiano, profondamente colpito dalla pandemia ma che non ha mai smesso di immaginare, produrre e far sognare.

Un settore che punta all’innovazione e alla crescita anche sul piano internazionale.

Italiana Farnesina
Sito web di Italiana

Il Ministero degli Esteri

Il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione internazionale, fin dall’inizio della pandemia, ha sostenuto con ulteriori risorse l’internazionalizzazione degli artisti e delle industrie culturali e creative creando e incoraggiando oltre 400 opere e contenuti originali che hanno coinvolto centinaia di artisti e professionisti.

Il Ministro degli EsteriLuigi Di Maio, ha sostenuto inoltre che:

A questo impegno si affiancano le iniziative (in presenza e virtuali) realizzate dalle 128 Ambasciate e Rappresentanze Permanenti, dagli 81 Consolati e dagli 82 Istituti Italiani di Cultura – che insieme alle scuole italiane all’estero e alle missioni archeologiche compongono la ‘rete culturale diffusa’ della Farnesina nel mondo.

Il Ministero gioca infatti un ruolo fondamentale all’interno del portale poiché sarà produttore, promotore e sostenitore diretto delle iniziative culturali che si svolgeranno nella piattaforma online, ma anche nel canale audiovisivo Vimeo, gli altri canali social della Farnesina e attraverso la Newsletter.

Farnesina Italiana
Sede della Farnesina

La piattaforma

La piattaforma è divisa in tre macro- aree:

  • Cultura e Creatività
  • Lingua e Formazione
  • Opportunità

C’è anche un magazine-newsletter che informerà sulle novità, come quelle del mese di marzo, con gli appuntamenti riguardanti il settecentesimo anniversario della morte di Dante.

Ci saranno approfondimenti e rubriche come “Parliamo di libri“, un focus sul mondo dell’editoria, della letteratura e del libro italiano nel mondo.

Esiste un canale Vimeo per documentari, film, performance e ogni contenuto video e audio originali e la presenza costante della Farnesina sui social.

Italiana sarà quindi il canale che permetterà di rimanere informati sulle attività della rete culturale della Farnesina, con aggiornamenti sugli 82 Istituti Italiani di Cultura all’estero, i lettorati, le scuole di lingua italiana, le missioni archeologiche, le iniziative legate all’Unesco e i siti italiani Patrimonio dell’Umanità.

I contenuti

Sul portale si trova di tutto: dalla musica alla letteratura, dal cinema al teatro, dalla poesia alle arti visive, ma anche web art, architettura, storia, design, archeologia e enogastronomia.

L’obiettivo è quello di far conoscere i talenti italiani a livello globale.

Tutto è iniziato con i 39 video di musica, danza, teatro e circo nati dagli avvisi di “Vivere all’italiana sul palcoscenico e in musica (classica e jazz)” in collaborazione con il Mibact, a cui hanno risposto 300 artisti che hanno creato produzioni originali, in cui si unisce la storia del Paese alla tradizione artistica e ai linguaggi performativi e dello spettacolo dal vivo.

A questi si uniscono le 10 clip di “Ritratti di donne” create insieme al Premio Solinas, con le storie di dieci donne protagoniste della scena culturale, dall’arte (la fotografa Silvia Camporesi) all’enogastronomia (la chef Marianna Vitale); i podcast del progetto “Music and the Cities” con Raffaele Costantini e Studio 33, che attraversano le nostre città in un viaggio musicale.

I documentari di “JazzLife, la vita con la J maiuscola”, insieme a Umbria Jazz, che elogiano il grande jazz italiano insieme alle bellezze dell’Umbria.

Senza dimenticare gli anniversari del recente passato, con la video opera “Testimoni dei Testimoni” di Studio Azzurro, prodotta per la Giornata della Memoria 2021.

Ma ci sono anche dei progetti futuri, con la presentazione dei 150 anni dalla nascita di Grazia Deledda, unica scrittrice italiana ad aver ricevuto un Nobel, e del centenario della nascita di Leonardo Sciascia.

Nel progetto Italiana non mancano le sorprese anche per i più piccoli: nei prossimi mesi, infatti, il famoso topo giornalista Geronimo Stilton svelerà le “meraviglie” del Bel Paese ai bambini di tutto il mondo.

Farnesina e partner importanti

Di particolare importanza saranno anche le mostre che il Ministero realizzerà assieme a partner importanti e a sostenerli e promuoverli attraverso italiana in tutto il mondo.

L’elenco per il 2021 e il 2022 è già ricco e annovera:

  • Aria italiana” (artisti contemporanei)
  • Eccellenze italiane. La nuova generazione degli illustratori italiani per ragazzi
  • 3CO-Design – 3R: Reuse, Recycle, Reduce” (il design del riciclo)
  • Fumetti nei musei” (51 graphic novel raccontano altrettanti musei)
  • Italiae. Dagli Alinari ai maestri della fotografia contemporanea” (la storia della fotografia e della bellezza italiana in 160 scatti)
  • Italian Routes” (il racconto dell’alpinismo italiano e dell’effetto dei cambiamenti climatici sull’ambiente montano)
  • Made Possible” (il design nel settore industriale)
  • Piazze (in)visibili” (l’Italia del Covid-19 attraverso le sue piazze “sospese”)
  • Diva! Il glamour italiano nel gioiello” (tra manifattura, design e moda)
  • Trash” (disegni, storyboard e frammenti video per raccontare l’omonimo film di animazione dedicato allo smaltimento dei rifiuti e al tema del riciclo)
  • Universo Olivetti. Comunità come utopia concreta” (la cultura dell’impresa olivettiana)
Festa delle donne
Articolo Precedente

"Se ha intenzione di scrivere romanzi, una donna deve possedere denaro e una stanza tutta per sé"

Mercatus
Articolo Successivo

Nasce Mercatus, il centro studi anti tasse

Ultime News

7 giorni con Virginia Raggi

di Virginia Rifilato e Gabriel Rifilato – Un’intervista esclusiva di Roman Walks in collaborazione con InsideMagazine. La versione integrale

“La Vignetta”