Ti senti un cattivo genitore?

2 mins read

Non ti senti in grado di gestire la situazione e cogli ogni occasione per evitare di starci in relazione?

Perché tanto non ti ascolta; perché tanto ti sembra di parlare a vuoto; perché non fai che litigarci nonostante cerchi di assecondare i suoi desideri?

Fermati, tuo figlio/a vuole solo te!

Young family with little son together on grey Free Photo

E’ questo il suo desiderio più grande…. Vuole te per quello che sei, è innamorato di te e come tutti gli innamorati desidera la tua attenzione, intesa come cura, ascolto; osservazione; tenerezza; contenimento; guida.

Sentirsi un cattivo genitore e cadere nel vittimismo o nella minimizzazione delle proprie responsabilità non può che farti disamorare del ruolo di guida che hai scelto.

Ognuno di noi è stato bambino, completamente dipendente dai genitori con un bisogno immenso di fidarsi e affidarsi a loro, quali nostre guide. Quindi se anche hai avuto genitori assenti, puoi attivarti e scegliere di provare ad essere una persona, un genitore migliore.

Come?

Intanto smettendo di mortificarti con confronti al negativo, perché così facendo non fai che confermare l’idea che hai di te e della tua inettitudine.

Fatti accarezzare dalla consapevolezza che i tuoi figli ti amano anche solo per ciò che rappresenti per loro, piantala di scappare e gestisci la situazione al tuo meglio, ogni giorno ricominciando daccapo. Tieni fede alla scelta fatta di metterli al mondo, ti sentirai una persona migliore e sempre più in grado di crescere insieme a loro, di modulare il rapporto a seconda delle esigenze perché sarai in grado di attingere a tutte le tue risorse e non solo a quelle che ti vengono spontanee, per supportarlo al meglio. Essere genitori in grado di dare considerazione, normalizzazione e contenimento, tre passaggi fondamentali per crescere individui equilibrati e responsabili è possibile!


Ho in programma DUE BREVI CORSI:

Man photo created by freepik – www.freepik.com

Brand
Articolo Precedente

I 50 top brand italiani valgono 125 miliardi di euro. Causa pandemia hanno perso il 12%

Articolo Successivo

Rassegna stampa dall’America per InsideMagazine

Ultime News