//

TIME ha scelto le 100 aziende più influenti del 2021

8 mins read

Giorgio Ghisalberti, CEO di OTO agency, Marketing addicted, Professore & Organizzatore di TEDxBergamo, ha recentemente pubblicato un post su LinkedIn che riporta la notizia: “TIME ha stilato la classifica delle 100 aziende più influenti al mondo! Hai già controllato se c’è anche la tua?! 👇🏻😂

La lista è suddivisa in diverse categorie, eccole:
– Rilevanza
– Impatto
– Innovazione
– Leadeship
– Ambizione
– Successo

Perché mi piace guardare queste classifiche?! Perché queste aziende hanno un impatto nella vita di tutti noi, ogni giorno, ed influenzano il nostro futuro! Hai scoperto qualche azienda interessante?! 🙂”

TIME e le 100 aziende top

Quali aziende stanno plasmando il nostro futuro? Questa è la domanda che si è fatta Time, la stessa al centro delle curiosità del mondo imprenditoriale. Quali di queste aziende possono ispirarci? Quali insegnarci qualcosa? Quali sono le tendenze del momento? Le aziende più influenti TIME100, sono in un elenco che mette in evidenza l’impatto straordinario in tutto il mondo che le stesse hanno avuto. Per metterlo insieme, Time ha sollecitato candidature in tutti i settori, tra queste: assistenza sanitaria (oggi argomento all’ordine del giorno), intrattenimento, trasporti, tecnologia e altro ancora dalla sua rete globale di editori e corrispondenti, nonché da esperti del settore. Quindi, in Time hanno valutato ciascuno in base ad alcuni fattori chiave, tra cui pertinenza, impatto, innovazione, leadership, ambizione e successo. Il risultato è una visione eterogenea sul mondo delle organizzazioni, dalla startup tecnologica che progetta un modo più intelligente per riciclare, alla società di criptovalute che reinventa il futuro del denaro, fino ai titani farmaceutici che creano i vaccini di domani (e di oggi). Insieme, queste aziende, e i leader che le guidano, stanno aiutando a tracciare un percorso essenziale verso il futuro.

La testata giornalistica tra le più importanti al mondo, ha compreso nella sua classifica delle aziende più influenti al mondo Beyond Meat, Apple, Pfizer e Sony. 

LEGO è tra le 100 aziende più influenti al mondo

LEGO L’azienda di Billund è da poche settimane una delle più stimate al mondo, superando anche società come quella di Ferrari. Time però non si è fermata a stilare una lista e basta, ma ha suddiviso utilizzando criteri di appartenenza.

LEGO Gruop, infatti, è inserita nella categoria innovatori dove spicca per la propria promozione della creatività. Anche General Motors è stata inserita in questa edizione 2021 della lista. In questo caso la motivazione è lo sforzo fatto dal costruttore di Detroit per sviluppare “l’ingegneria di un futuro più verde”, grazie ai suoi piani di transizione elettrica. Alla ceo del gruppo, Mary Barra è dedicata anche la copertina di uno degli ultimi numeri del settimanale, con una foto che la riprende a fianco di un Hummer a batteria e di una colonnina di ricarica.

Nello stilare la lista delle 100 aziende più influenti del 2021, il noto settimanale ha ovviamente inserito molteplici colossi del settore digitale e tecnologico, i cui meriti sono stati evidenziati con dovizia di particolari. Tra questi ultimi, sono presenti all’appello Sony e Microsoft, autrici del lancio di una nuova generazione di console nello scorso autunno. Per quanto riguarda l’azienda giapponese, il Time evidenzia la capacità della compagnia di conquistarsi l’interesse dei consumatori con il lancio di PlayStation 5, che ha portato alla vendita di circa 4,5 milioni di PS5 entro il novembre 2020, nonostante la crisi sanitaria internazionale e i molteplici rallentamenti della catena produttiva.

Le sezioni in cui sono state divise le 100 aziende sono: Pioneers, Leaders, Innovators, Titans, Disruptors.

Premier ed NBA tra le 100 aziende più influenti per il Time

Tra i Leaders troviamo PFIZER AND BIONTECH con il claim tutto da commentare “IMMUNIZING THE WORLD”. Ma anche Apple, NBA.

Nella sezione Pioneers spiccano Hello Sunshine, casa editrice per la quale la famosa attrice Reese Witherspoon sceglie i titoli. Delle sue 54 selezioni, spesso titoli che colpiscono un punto debole tra commerciale e letterario, più di 30 sono riuscite a entrare nella lista dei best seller del New York Times.

TIME100 Most Influential Companies 2021 | TIME

Poi la Tilray, che guida il mercato della cannabis, e Headspace di cui forse qualcuno avrà visto l’omonima serie sulla meditazione su Netflix. Tra gli “Innovatori” appaiono Moderna, che conosciamo bene oramai grazie ai suoi vaccini, Stripe che si specializza in pagamenti digitali con una start-up di e-commerce che produce software per consentire alle aziende di accettare pagamenti online, ha visto uno dei più importanti dossi del COVID-19 della Silicon Valley. Fondata nel 2010 dai fratelli Patrick e John Collison, la società addebita circa il 3%, più 30¢, per ogni transazione con carta di credito elaborata con il suo software. A marzo, la società ha annunciato di aver raccolto 600 milioni di dollari di finanziamenti aggiuntivi, quasi triplicando la sua valutazione, rendendo Stripe la startup statunitense più apprezzata.

Sony, Nintendo, Microsoft, Epic e Roblox tra le 100 compagnie più influenti  del 2021 • Eurogamer.it

Sempre in questa categoria, svetta Nintendo, conosciutissimo brand di videogiochi, si è distinto per aver agevolato la creazione di community in tempi di pandemia. Quando più persone sono state costrette a isolarsi fisicamente l’una dall’altra, infatti, Nintendo e la sua console Switch offriva una via di fuga all’interno di comunità virtuali. Il seguito di Animal Crossing, un gioco per costruire quartieri in cui gli utenti allestiscono case e commerciano beni, ha spopolato, mentre Ring Fit Adventure, che propone routine di esercizi a casa, è diventato un titolo tra i più venduti. “Penso che le persone vogliano entrare in contatto tra loro”, ha detto Doug Bowser, presidente di Nintendo of America. “Quando diventa fisicamente difficile, come in tempo di pandemia, avere modi alternativi per rimanere in contatto e condividere esperienze è fondamentale.” Nella lista stilata dal Time non mancano infine ulteriori grandi attori del settore videoludico, tra i quali possiamo citare Epic Games e Roblox.

Nella categoria Titans, la già citata General Motors, Alibaba, Facebook, e Disney sono in cima alla lista. Mentre nella categoria Disruptors in evidenza TIME posizione la Illumina, che produce macchine di sequenziamento in grado di sputare il codice genetico di qualsiasi essere vivente in poche ore. Possiamo solo immaginare quanto questa azienda possa aver avuto un ruolo centrale in questi mesi. Per capire: il 10 gennaio, il team di Illumina ha scoperto il virus dietro COVID-19, pubblicando il suo intero genoma, l’equivalente della sua impronta digitale, su un database genetico pubblico in modo che i ricercatori di tutto il mondo potessero usarlo per sviluppare nuovi farmaci e vaccini.

Ora: una lista del genere salta subito all’occhio di quanto renda conto di quale sia la realtà che stiamo vivendo. Attraverso il filtro delle 100 aziende più influenti dell’ultimo anno, guardiamo in realtà un intero mondo che ruota su se stesso alla ricerca di nuova identità. Attraverso l’innovazione aziendale, il pianeta rinnova se stesso.

Tilray Named to Time's Inaugural List of the Time100 Most Influential  Companies | Business Wire
Cento Incroci
Articolo Precedente

Roma Cento Incroci: a Centocelle il nuovo Hub culturale della Regione Lazio

Articolo Successivo

Podcast con Barbara Suigo. Simon Sinek: carisma ed energia sono sinonimi?

Ultime News