///

Investimenti a Dubai: quali opportunità?

10 mins read

Dubai, l’emirato di punta tra tutti gli UAE, offre ai migliori investitori ottime opportunità per impiegare e proteggere le proprie risorse in uno dei Paesi con l’economia migliore del globo.

Daniele Pescara ci spiega come fare in modo fruttuoso investimenti a Dubai, il Paese del Golfo Persico considerato la capitale commerciale e turistica degli Emirati Arabi Uniti.

Investimenti a Dubai: perché sì

“Se stai pensando a dove poter investire i tuoi beni con serenità, Dubai è certamente il Paese che fa per te: l’Emirato, infatti, offre innumerevoli possibilità per veder ottimizzare il proprio patrimonio con la sicurezza di un territorio sempre attento alla crescita e al fiorire dell’economia” afferma Daniele Pescara, CEO di Falcon Advice.

L’imprenditore veneto, infatti, è il professionista di riferimento per gli investimenti dei più avveduti connazionali e non solo che desiderano aprirsi ad un mercato innovativo e sempre all’avanguardia.

Investire a Dubai: ecco cosa c'è da sapere sul mercato immobiliare

Investimenti a Dubai: per pochi

“Se l’offerta proposta dall’Emirato è molto allettante per le prospettive finanziarie di sviluppo e continua evoluzione, tuttavia, è doveroso evidenziare da subito che investire a Dubai conviene solo se il budget a disposizione dell’utente è adeguato alle mutevoli richieste del mercato: il terreno fertile del fortunato Paese degli UAE presenta molte possibilità che però richiedono uno sforzo iniziale che non è da tutti”, continua il finanziere veneto.

“Tanto dà e tanto chiede: Dubai è una città con infinite occasioni per investire, costituendo ad oggi un vero hub finanziario internazionale ma, a fronte degli innumerevoli spazi, è fondamentale sapersi muovere. I venditori di fumo vanno a nozze con i luoghi dove promettere il successo e la ricchezza sfrenata diventa, quasi, un luogo comune: proprio per questo è fondamentale affidarsi a chi ci lavora, ci vive (davvero) e lo conosce a 360 gradi”.

Investimenti a Dubai: il mercato dell’immobile

“I promotori del real estate negli Emirati Arabi Uniti sono operatori da contattare solo a seguito di un’attenta selezione tra le più di 20.000 agenzie dislocate sul territorio di Dubai che, però, sembrano offrire tutte i medesimi prodotti immobiliari: ecco, allora, che le loro migliori prede sono i turisti e gli stranieri in cerca dell’affare e non di certo i residenti avveduti che conoscono quali sono gli investimenti veramente validi sul territorio.

Da notarsi, poi, che vi sono anche degli agenti che muovono il mercato immobiliare commerciando beni ma solamente da un punto di vista professionale, poiché, personalmente non ne possiedono nemmeno uno. Viene, dunque, da chiedersi il perché. Esistono, quindi, una professionalità e una deontologia che vengono messi al servizio del cliente e che sta a quest’ultimo scegliere se cogliere o meno. E’ necessario, inoltre, prestare attenzione alla formula di vendita “Off-plan property”, da sempre più rischiosa.

Tale tipologia di cessione, tuttavia, è stata comunque protetta grazie all’intervento del governo di Dubai tramite gli escrow account, nonché tramite la presenza degli organi di vigilanza come il RERA e il land department, e così, resa sicura: gli uffici governativi mettono a disposizione tutti i documenti open source necessari per la procedura. Il mercato immobiliare degli UAE, poi, è assai dinamico: basti pensare ai falsi rumors che si diffondono continuamente in rete e che millantano inesistenti crisi di questo settore.

A tal riguardo ho avuto il piacere di rilasciare un’intervista a MONITORIMMOBILIARE, il magazine sull’immobile più letto in Italia. Ci sono troppi aspetti di questa realtà di cui gli investitori dovrebbero essere estremamente consapevoli prima di investire in questo mondo. La parola d’ordine per questo settore è “cambiamento”, soprattutto a partire dal 2008 quando il governo degli UAE ha implementato normative sempre più severe”, riferisce Pescara. “Proprio per questo motivo se da un lato personalmente investo negli immobili – proprio perché l’asset immobiliare insieme ad altri rappresenta una speculazione valida – dall’altro, per espressa scelta professionale, i miei uffici non operano e non hanno mai operato nel campo degli investimenti dell’immobile e simili: infatti, non possiedo la licenza relativa al real estate poiché il settore di nostro interesse è quello del company set up, ovvero della costituzione di società a Dubai e dei relativi servizi finanziari annessi e proposti dai principali Istituti di Credito del Paese”.

Investimenti a Dubai: costituzione e trasferimento di Società

La costituzione e il trasferimento di società a Dubai è, ad oggi, uno dei migliori benefici che offre questo Paese. Abbiamo già intervistato Daniele Pescarache sul tema ci ha fornito tutte le informazioni in merito.

“Oltre a questa splendida prospettiva, gli investimenti che consigliamo alla nostra clientela selezionata, sono titoli catalogati esclusivamente in bilancio al “livello 1”, quindi, liquidi. Il mio team ed io, infatti, abbiamo deciso di non trattare i titoli di “livello 2” e “livello 3”: tutti i collocamenti presi in analisi dalla Daniele Pescara Consultancy sono di tipo Investiment Grade, ovvero strumenti di investimento ritenuti assolutamente affidabili dagli operatori istituzionali.

Sotto al livello da noi consigliato, si entrerebbe nel mondo degli strumenti high yield, ovvero ad alto rischio, caratterizzati da bassi livelli di rating che riflettono il pericolo di default o di insolvenza. I rating degli emittenti di questo tipo di prodotti sono quelli compresi tra Aaa o AAA e Baa3 o BBB: per Standard&Poor’s, il più importante indice azionario nordamericano, i rating Investment Grade includono AAA,m AA+, AA e AA-. Dobbiamo tenere a mente che le società che hanno rating in questa categoria hanno una capacità molto elevata di rimborsare i loro prestiti, pertanto, sono considerati i più sicuri del mercato” spiega l’investor veneto. “Proprio perché i paradisi fiscali esistono in funzione del fatto che esistono gli inferni fiscali CAHVAN SAN DIR, e i clienti della Daniele Pescata Consultnacy che utilizzano questa tipologia di società per acquistare questa tipologia di investimento e/o strumenti finanziari attraverso i principali istituti di credito, quando vedono accreditarsi le spettanze, sono piacevolmente stupiti in funzione del fatto che non esistono tasse personali e societarie”.

I nostri uffici | Dubai | Gestione patrimoniale e investimenti - UBP
Dubai

Investimenti a Dubai: informazioni utili

Gli investimenti consigliati sono quelli che spaziano dall’ambito patrimoniale all’ambito produttivo e vengono immessi nel mercato solo da realtà finanziarie regolarmente registrate al DIFC (Dubai International Financial Centre) website open souce: www.difc.ae.

Il DIFC, istituito nel 2004, è un quartiere di Dubai che vanta ben 110 ettari di estensione nonché uno dei principali centri finanziari globali dei mercati di Medio Oriente, Africa e Asia sudorientale (MEASA). Il DIFC possiede un sistema giudiziario, uno scambio finanziario globale ed un regime fiscale favorevole, totalmente indipendenti ed autonomi.

Investimenti a Dubai: il servizio di qualità

“Come anticipato, per poter approcciare il mercato emiratino è fondamentale affidarsi a chi conosce questo settore e sa come muoversi, al contrario, c’è il rischio di insuccesso. La Falcon Advice da oltre un decennio si occupa di accompagnare i più illuminati investitori a Dubai: in primis, la nostra clientela d’élite viene consigliata in merito a quale settore sia migliore per investire in base alla capacità e agli interessi dell’utente; in secundis, il mio team propone la strategia migliore per procedere ad un investimento adeguato e lungimirante.

Lavorare a stretto contatto con i principali Istituti di Credito del Paese, Banche d’affari e commerciali, poi, ci permette di offrire i migliori prodotti d’investimento del mercato in maniera diretta e senza intermediari”, conclude Pescara.

Investimenti a Dubai: come procedere

Costituire o trasferire una società e, in generale, investire a Dubai rappresenta una validissima possibilità per i più avveduti e per quegli imprenditori che desiderano ottimizzare le proprie risorse economiche.

Come fare? La qualità offerta dal team di Daniele Pescara consente di completare tutto l’iter procedimentale senza pensieri, grazie alla sicurezza di un risultato puntuale e preciso che da sempre caratterizza la loro attività. Con la capacità organizzativa della Falcon Advice, ogni investitore avrà la possibilità di vedere finalizzate tutte le procedure con agilità e, presto, di vivere i migliori vantaggi che Dubai ogni giorno di più sa offrire.

Azioni Borsa
Articolo Precedente

Azioni da comprare: le migliori opportunità del momento

Articolo Successivo

Bonus e agevolazioni veloci e senza file: arriva BonusX, la startup gov-tech che semplifica la burocrazia

Ultime News