thefaculty crea il nuovo gioco “Quiz Asky” per l’app Intesa Sanpaolo Reward

/
2 mins read

La startup innovativa thefaculty – Smart Creative ha realizzato “Quiz Asky”, il nuovo gioco dell’app Intesa Sanpaolo Reward, programma di loyalty digitale sviluppato dalla Banca per favorire una relazione duratura sia con i clienti sia con i potenziali clienti. “Quiz Asky” consente di mettere alla prova le proprie conoscenze e abilità e di guadagnare punti per partecipare al concorso “Intesa Sanpaolo 2022”, con cui provare ad aggiudicarsi i tanti premi in palio.

Dall’esperienza con gli studenti

Il gioco nasce dall’esperienza acquisita da thefaculty con il proprio software creato per l’omonima app, che permette ogni giorno agli oltre 150mila studenti iscritti di sfidarsi con quiz sulle tematiche scolastiche e accademiche, per raccogliere punti da convertire in sconti offerti dagli oltre 30 partner dell’iniziativa, tra cui ad esempio Carrefour, Deliveroo e McFIT.

Un’esperienza di divertimento, fidelizzazione e finalità educative che ben si coniuga con quella offerta da Intesa Sanpaolo Reward, app che coinvolge i partecipanti abbinando all’intrattenimento la diffusione della conoscenza e l’utilizzo di servizi e prodotti della Banca.


Come fidelizzare gli utenti: gamification e premi

Con l’app Intesa Sanpaolo Reward gli utenti sono ingaggiati e fidelizzati grazie a giochi interattivi, che li coinvolgono anche attraverso la competizione tra i partecipanti, e ai tanti premi, sempre nuovi, che si possono vincere in base ai risultati del gioco.

“Quiz Asky” è la perfetta unione di questi elementi: il gioco è un quiz con 10 domande a risposta multipla, disponibile ogni mercoledì alle 18 nell’app Intesa Sanpaolo Reward. Permette ai giocatori di guadagnare una stella per ogni risposta esatta e con le stelle si può poi cercare di vincere gli importanti premi in palio.

Oltre 30.000 utenti in ogni sessione di gioco settimanale si confrontano con i quiz, che spaziano dalla cultura generale ad argomenti specifici bancari. I quesiti sono ideati appositamente per l’app Intesa Sanpaolo Reward da Selexi, partner industriale di thefaculty e azienda leader in Italia nella creazione di test a risposta multipla per l’ammissione alle Università e per i concorsi pubblici, che garantisce i più elevati standard qualitativi.

“Con questa collaborazione abbiamo avviato un nuovo business: il nostro software thefaculty basato sulla gamification può essere venduto alle aziende per aiutare a coinvolgere, fidelizzare ed educare i loro clienti. Abbiamo internamente le capacità necessarie per seguire tutti gli aspetti progettuali, tecnici, logistici e contenutistici di questo tipo di attività. Ringrazio i manager di Intesa Sanpaolo per la fiducia e per aver scelto la nostra startup per approcciare il mondo della gamification applicata all’edutainment e alle strategie marketing” spiega Christian Drammis, CEO di thefaculty.

In linea con la cultura dell’innovazione che contraddistingue Intesa Sanpaolo, l’app Intesa Sanpaolo Reward rappresenta un modo nuovo di intendere i classici programmi di loyalty, basato sul divertimento e il coinvolgimento, insieme all’impegno crescente di avvicinare gli utenti alla Banca sviluppandone l’engagement. La scelta della startup thefaculty tra i partner del progetto conferma inoltre l’impegno di Intesa Sanpaolo nel supportare le giovani realtà italiane innovative.

A due anni dal lancio dell’app Intesa Sanpaolo Reward sono ormai oltre 800.000 gli utenti registrati che includono sia clienti della Banca, sia clienti potenziali. Anche i risultati sulle interazioni medie che gli utenti hanno con i canali digitali della banca sono aumentati in termini di NPS. Con il nuovo concorso 2022 sono stati introdotti nuovi giochi, tra cui Quiz Asky, e il palinsesto si è esteso a tutta la settimana permettendo così di avere più occasioni di gioco e di favorire l’interazione con la Banca” evidenzia Alessio Marchetti, Responsabile Partnership, Loyalty & Acquisition di Intesa Sanpaolo.

thefaculty – SmartCreative

Smartcreative è una startup innovativa fondata a Milano nel 2018 da Christian Drammis, Christian Locatelli e Xavier Durand. Nel 2019 la startup ha lanciato l’app thefaculty con l’idea di aiutare gli studenti, premiando il merito, attraverso vantaggi esclusivi. Oggi, l’edu-game conta più di 150.000 iscritti con un totale di 15 milioni di risposte ai quesiti e rappresenta, oltre ad una community di universitari, anche un canale di digital marketing interessante per le aziende. Nel 2022 i fondatori sono stati inseriti nella lista di Forbes Under30 settore education.


Articolo Precedente

SWUP – Snowpark Campo Felice. L’intervista ad Andrea “Uzzo” Bertollini

Articolo Successivo

A Milano YouCo porta MiVedo, la piattaforma per la promozione del territorio

Ultime News