Caro 2020 ho una cosa da dirti

1 min read

di Ileana Barone –

Il 2020 è stato un anno davvero difficile e non soltanto per la pandemia. Segnato da malattia, morte, distanziamento sociale ma anche dall’ingiustizia, dal terrorismo, dai terremoti, dalla discriminazione e dalle tragedie ecologiche, l’anno che sta per finire ci ha provati anche mentalmente.

Per questo l’agenzia canadese Public ha deciso di usare il budget utilizzato per le strenne natalizie, più o meno duemila dollari, per fare una donazione a due associazioni benefiche: la The Mental Health Coalition e la Black Health Alliance.

Per richiamare l’attenzione e coinvolgere più persone possibili nell’iniziativa, hanno diffuso uno spot davvero divertente, dal titolo Fuck you, 2020! L’intento è quello di spingere più persone a donare e ad unirsi al grido liberatorio. Tutti insieme. Sperando che il 2021 sia un anno migliore.

Articolo Precedente

Il 32 dicembre 2020 tutti al Festival che non ci sarà

Articolo Successivo

1 gennaio 2021: cosa si può fare

Ultime News