Maxxi Roma museo

Riapre il MAXXI di Roma

//
2 mins read

di Ileana Barone –

Dopo 3 mesi finalmente riapre le sue porte il MAXXI – Museo nazionale delle arti del XXI secolo di Roma. E per accogliere i visitatori propone un biglietto ridotto al costo di 5 euro.

Maxxi museo Roma

Aperto per il momento solo dal martedì al venerdì il museo nazionale, il primo dedicato alla creatività contemporanea, permette di visitare “Senzamargine. Passaggi nell’arte italiana a cavallo del millennio“, un progetto a cura di Bartolomeo Pietromarchi, ovvero un riallestimento della collezione dopo l’acquisto delle opere di nove grandi maestri dell’arte contemporanea italiana, avvenuta grazie ad un contributo del MIBACT dato in occasione del decennale del museo.

Senzamargine mostra Maxxi Roma

I lavori, che variano dalla pittura alla scultura, dalla fotografia all’installazione, sono di Luigi Ghirri, Yervant Gianikian e Angela Ricci Lucchi, Carla Accardi, Luciano Fabro, Jannis Kounellis, Anna Maria Maiolino, Claudio Parmiggiani, Paolo Icaro e Mario Schifano, inoltre ci sarà un focus di apertura dedicato al critico Alberto Boatto.

Inclusa nella visita ci sono anche i ritratti dell’anima di Giovanni Gastel, l’omaggio di Isaac Julien alla precursora dell’architettura Lina Bo Bardi, le suggestive architetture di Lousi Kahn nelle fotografie di Roberto Schezen e le installazioni ‘site specific’ dei tre finalisti del MAXXI BVLGARI Prize.

Giovanna Melandri, Presidente Fondazione MAXXI, afferma:

Siamo davvero felici di poter riaprire oggi il MAXXI e offrire ai visitatori un biglietto speciale scontato per visitare le sue mostre. Un momento molto atteso da noi e, ne sono certa, anche dal pubblico. La pandemia ha colpito duramente le persone, le famiglie, i giovani, sia economicamente che psicologicamente, ed è nostro dovere sostenere la domanda di cultura offrendo a tutti la possibilità di rigenerare la mente e lo spirito con l’arte, la bellezza, la creatività.

Ma in questo momento i giorni di apertura dei musei coincidono con quelli lavorativi e di studio. Perché dunque non riaprire i musei anche nei weekend? Tenerli aperti il sabato e la domenica contribuirebbe inoltre a creare una socialità responsabile e regolata, alternativa all’assembramento nelle strade.

Giovanna Melandri presidente Maxxi Roma
Giovanna Melandri

La riapertura del Maxxi di Roma si affianca alle altre aperture dei maggiori musei italiani nelle regioni in zona gialla. Ne avevamo parlato qui.

Percorsi ciclabili provincia di Siena
Articolo Precedente

Provincia Siena, 4800 km di ciclabili, è la prima in Italia

Articolo Successivo

In forse le prossime Olimpiadi a Tokio

Ultime News