Mare Nostrum Awards: il premio giornalistico per la navigazione sostenibile

/
2 mins read

Di Nicola Venturini –

Il prossimo 15 aprile scadrà il termine per partecipare alla XIII edizione dei Mare Nostrum Awards, concorso giornalistico internazionale dedicato ai viaggi in mare ed allo sviluppo sostenibile delle Autostrade del mare.

La XIII edizione del Premio giornalistico, bandito dalla rivista Grimaldi Magazine Mare Nostrum, si propone di promuovere e valorizzare i viaggi via mare nel Mediterraneo ed in particolare la conoscenza delle Autostrade del Mare che costituiscono una valida alternativa al trasporto stradale ed un’eccezionale opportunità per lo sviluppo sostenibile dei paesi bagnati dal Mare Nostrum. Gli elaborati in concorso dovranno, pertanto, sottolineare i vantaggi che i collegamenti marittimi, effettuati con navi moderne, sicure e veloci, assicurano dal punto di vista economico, sociale, turistico ed ambientale nonché il loro contributo a creare un’area di scambi e cooperazione tra le varie sponde del Mare Nostrum.

Lo scorso anno, causa pandemia Covid 19, il concorso non si è tenuto. Adesso, con condizioni migliorate rispetto allo scorso anno, crediamo che il concorso possa essere portato a termine. Mancano, pertanto, circa due mesi alla conclusione del Premio. Tutti i dettagli per partecipare si trovano nel bando che segue. Come per le passate edizioni è possibile effettuare un viaggio di apprendimento, fino al prossimo 31 marzo, su una delle navi passeggeri del Gruppo Grimaldi nel Mediterraneo.

Il Concorso è dotato di un monte premi di 50mila euro netti che verrà diviso in cinque premi da 10mila euro. Anche per questa edizione il concorso ha avuto il patrocinio del Consiglio Nazionale dell’Ordine dei giornalisti

Fonte: HuffPost, MareNostrumMagazine

Veneto. Ex curatore di magazine e libri, approfondisce ora il mondo dell’editoria digitale e del web marketing. Ama la montagna e le lunghe camminate. Frase preferita: “chi no ga testa, ga gambe”.

Van Gogh Notte Stellata LEGO
Articolo Precedente

La notte stellata di Van Gogh diventa un set Lego

Articolo Successivo

Crisi: il 10 marzo a Roma sciopero nazionale delle Partite IVA

Ultime News

E’ buono per me?

di Chiara Narracci – Sociologa – Il “WORLD HAPPINESS REPORT” è una classifica dei Paesi più