Telepass lancia una nuova app per gestire 27 servizi

//
2 mins read

Carmen Sergi, esperta di comunicazione digitale e appassionata di nuove storie, esulta: “Abbiamo una nuova App!” Ma continua anche: “Nel 2021 non è una grande notizia, vero?
I nostri smartphone ne sono pieni, ma quante sono quelle davvero utili e che ancora non sono finite nel nostro personalissimo “cimitero delle app”, cioè l’ultima schermata del nostro smartphone. La novità non è quindi questa, ma che la nuova App di Telepass Pay offre oltre 27 servizi legati alla mobilità, in un’unica e sola applicazione”

Da oggi, quindi, grazie all’app promossa da Telepass, potremo prenotare il treno, il traghetto, chiamare un taxi, richiedere il lavaggio auto, comprare il biglietto del bus, noleggiare un monopattino e molto altro. “Insomma, una sola App e non 1200” chiosa Carmen Sergi.

Parla Gabriele Benedetto

Una notizia che piace. Piace perché sa di efficienza. Ce lo racconta anche Gabriele Benedetto, CEO di Telepass S.p.A.

“Ricordo che quando sono nate le App ho iniziato a sviluppare un senso di malessere nella confusione che generano sugli schermi. Colori, tipologie, funzionalità diverse e spesso ridondanti. Siamo riusciti a portare sul digitale l’effetto del “coltellino svizzero” multifunzione, sempre in tasca.
Alla fine però ho dato sfogo alla mia curiosità e ne ho provate tante quante ne ho disinstallate.
Sapete cosa ho imparato? Che un’app deve rispettare due regole fondamentali: deve essere utile, deve essere semplice.


Dipendesse dagli altri, avremmo un’app per il monopattino, una per la bici, un’altra ancora per le strisce blu e così via. Noi abbiamo pensato di fare il contrario unendo e organizzando tutti i servizi di mobilità, quelli legati all’auto, il controllo delle spese, l’aggiornamento delle targhe legate al dispositivo Telepass, le notifiche per le scadenze, il mondo assicurativo e l’assistenza stradale in un solo tap. Cioè in una sola App che chiamiamo “unica”, forse perché unisce tutto questo o forse perché non ce ne sono altre così. Magari questo me lo direte voi.

Piccolo spoiler: in Telepass stiamo progettando la versione 5.0 che sarà dotata di nuova intelligenza artificiale, ma ne parleremo più avanti.”

Articolo Precedente

Occhi puntati sul mondo

Facebook Zuckerberg
Articolo Successivo

Facebook non è gratuito, si paga con i propri dati personali. Così si è espresso il Consiglio di Stato

Ultime News

7 giorni con Virginia Raggi

di Virginia Rifilato e Gabriel Rifilato – Un’intervista esclusiva di Roman Walks in collaborazione con InsideMagazine. La versione integrale

“La Vignetta”