Garbatella

“Garbatella Images” a Roma, il primo capitolo del progetto triennale “Visioni” presentato da 10b Photography

//
2 mins read

Indice dei contenuti

di Ileana Barone –

Il quartiere de la Garbatella si trova a sud-ovest di Roma. Nata nel 1920 come borgata, spesso sconosciuta e sminuita, oggi è uno dei quartieri più di tendenza e a misura di uomo della Capitale.

A raccontarci del quartiere storico ci ha pensato 10b photography, una galleria dedicata alla fotografia, creata da Francesco Zizola nel 2017 e che ha come scopo quello di promuovere la cultura fotografica in Italia.

10b photography ha dato vita a Visioni: il primo capitolo del progetto triennale Garbatella Images.

Il progetto

Il progetto fotografico vuole reinterpretare la Garbatella immortalandola attraverso la macchina fotografica di sei autori, scelti all’interno di una mostra che si trova negli spazi della galleria 10b photography e dei lotti 24, 29, 30 e 55.

L’idea è quella di creare un legame con la comunità, l’ambiente urbano e ogni aspetto che circonda il quartiere.

La mostra, iniziata il 10 aprile, si potrà visitare fino al 2021 e prevede anche un volume fotografico, il primo di tre che formerà l’intera narrazione di durata triennale su Visioni – Corpo – Spazio. Il volume è opera di Francesco Rombaldi di “”YOGURT Magazine”, in collaborazione con la curatrice Sara Alberani e il direttore artistico, Francesco Zizola, ed è arricchito dal contributo artistico dell’illustratore Mattia Ammirati, che firmerà la copertina della prima delle tre pubblicazioni.

Garbatella il programma
Il programma

I fotografi

I fotografi protagonisti di questo racconto per immagini sono: Mary Baldo, Luca Brunetti, Luigi Cecconi, Simone D’Angelo, Federica Leone Linda Pezzano.

Attraverso il loro sguardo potremo vedere il rione sotto diverse narrazioni, ognuna delle quali metterà in mostra la propria visione: tramite le origini marinaresche nei collage di Luigi Cecconi, o attraverso la ricostruzione della leggenda del licantropo di Simone D’Angelo.

Mentre Federica Leone si è auto isolata nel lotto 21 per mostrarci come l’isolamento, dovuto alla pandemia, non sia altro che una forma mentale che consente di ri-trovare nuovi confini dello sguardo, seppure confinati in uno spazio geografico.

Garbatella ha appena celebrato i suoi primi 100 anni: un traguardo importante per un quartiere che è cambiato tante volte e continuerà a farlo anche in futuro.

Arcuri
Articolo Precedente

L'ex commissario Arcuri sotto inchiesta per peculato

Articolo Successivo

Il declino della religiosità in America: odio, ipocrisia, follia

Ultime News