///

Dolce & Gabbana: il bacio in vetrina, una speranza di normalità

1 min read

Roberto Santori, Founder & Direttore Generale @Challenge Network e TedX Speaker, ci segnala una bella iniziativa e una notizia di quelle che portano una ventata di ottimismo in un periodo non certo semplice. Scrive: “In questo Primo Maggio in Zona Gialla e di quasi ritrovata “normalità” e di #ripartenza (in tutti i sensi!) per milioni di Itatiani, è bellissimo vedere nelle vetrine di Dolce & Gabbana di via dei Condotti a Roma, manichini che invece di starsene dritti in posa come tutti gli altri, si abbracciano e si baciano! Sembrano voler celebrare a modo loro l’importanza dello stare insieme, dell’empatia, del tornare ad abbracciarsi e a scambiarci calore umano.

DOLCE&GABBANA S.r.l marchio dell’Alta Moda italiana, fondato a Legnano nel 1985 dagli stilisti Domenico Dolce, Polizzi Generosa (PA) classe ’58 e Stefano Gabbana, (Mi) classe ’62, ha sede a Milano, 3000 dipendenti, artigiani e sarte e 25.000 persone nell’indotto, 1 miliardo e 200 milioni di fatturato.
D&G produce solo in Italia e ha puntato da sempre sui valori e il sogno dell’#ItalianStyle

Complimenti a chi ci mette il cuore e condivide lo spirito, del Vivere #madeinitaly nel mondo!”

Nessuna descrizione alternativa per questa immagine

Articolo Precedente

Coraggiosi investimenti per Ericsson nel 5G

Articolo Successivo

Come avviare una compagnia aerea durante una pandemia

Ultime News