Dopo 3 anni, torna il rapper romano Esdì con “30 inverni”

/
4 mins read

Con 30 inverni, album interamente prodotto dal producer di Quadraro Basement Whitenoise28, disponibile su tutti i digital stores.

I “30 Inverni” di Esdì

30 inverni è un flusso di coscienza, una centrifuga di riflessioni esistenziali nelle quali il rapper si guarda allo specchio e – al compiere dei 30 anni – analizza alcuni dei passaggi più importanti della sua vita: il sentirsi inadeguato in un periodo storico in cui vale di più come si appare rispetto a ciò che si è, la convivenza con i suoi disturbi d’ansia, la delusione ricevuta dalle sue grandi amicizie e dalla scena rap underground romana, il rapporto con i suoi genitori. Un viaggio narrativo che può risultare apparentemente nostalgico, ma che è in realtà un’analisi introspettiva onesta di un ragazzo – oggi adulto – che si mette a nudo di fronte a dubbi, paure e nuove responsabilità.

La copertina

Fondere influenze musicali

Il disco è stato scritto e prodotto negli anni più difficili della pandemia al fianco di Whitenoise28, producer con il quale Esdì è riuscito a fondere tutte le sue influenze musicali: dalla sonorità più old school e jazzy a quelle più tribal ed elettroniche, realizzando un sound specifico che caratterizza l’intero album, rendendolo unico. 

Nel disco compaiono i feat. di Lebby J, rapper del collettivo Santa Sangre, e della cantante Silvia, alla sua prima apparizione in un progetto discografico. 

“Penso che 30 inverni sia l’album migliore tra quelli che ho realizzato, perlomeno il più sincero. Nel 2019, un po’ per caso un po’ per necessità, ho deciso di allontanarmi da determinati circuiti. Questo è stato un processo molto sofferto per me, che però mi ha dato la possibilità, stando da solo, di guardarmi allo specchio e di produrre la musica che volevo, che sentivo più mia, senza sentirmi condizionato dall’ambiente o da amici produttori/rapper. È un disco che neanche volevo fare uscire, me lo sarei tenuto per me, anche perché non ho una fanbase che mi attende; poi Whitenoise mi ha convinto. 30 inverni è stato bello e terapeutico crearlo. Ora che è disponibile in una libreria infinita di musica, spero che qualcuno ci salti dentro e ne condivida il viaggio”. 



Chi è Esdì

Esdì (Enrico Loprevite) è un rapper romano classe ’91. Dopo una lunga gavetta nella scena hip hop, negli anni ’10 del 2000 è stato uno dei punti di riferimento dell’underground romano grazie alla sua attività all’interno di AiTown, label indipendente e organizzazione di eventi black. Dal 2016 al 2019 si è esibito nelle jam di riferimento di tutta italia, condividendo il palco con grandi artisti italiani e internazionali con la sua crew The Movement, composta da Santa Sangre, Delgado, Luci Soffuse, Libba e Dr Testo.

Ha all’attivo 4 album e numerose collaborazioni in diversi progetti discografici.

Album:

2016 – “Per vedervi sorridere”

2018 – “Bianca”

2019 – “L’amore vince sempre”

2022 – “30 inverni”

Oggi è uno dei fondatori e responsabili di Promu s.r.l., società che si occupa di produzione discografica, management artistico e organizzazione di grandi eventi nel settore della classica, jazz e contemporanea.



Pagine social Esdì:

Instagram: https://www.instagram.com/esdigram/

Facebook: https://www.facebook.com/esdiofficial

Mickhail "Scuro" Fasciano è un produttore discografico di Roma. Il suo studio, il Triangolo Delle Bermuda Farm Studio (TDB Farm) è specializzato in nuove ricerche sonore, dall’Hip-Hop, all’elettronica. Si occupa anche di grafica e video editing per la realizzazione di un album completo a costi accessibili. Mickhail è autore e organizza corsi di audio e video editing.

Articolo Precedente

Start-Up. Dscovr, la community che permette alle aziende di validare idee di business, prodotti e servizi

Articolo Successivo

Silver Economy: le opportunità offerte dalla terza età

Ultime News