“Paesaggi ricomposti”: il lavoro fotografico di Roberto Mirulla

/
2 mins read
Roberto Mirulla: Fotografare Geometrie Panoramiche

Parla Roberto Mirulla: “Il lavoro fotografico è iniziato nell’aprile del 2019. L’idea iniziale era quella di realizzare un progetto del quale avevo già pronto un titolo: “Terrazze di Roma”.

Una serie di paesaggi urbani della mia città, mi interessava realizzare dei fotomontaggi, assemblando insieme le fotografie realizzate con un obiettivo decentrabile. Questa lente di solito la utilizzo per la fotografia di architettura e di paesaggio urbano.

Da quella idea iniziale su Roma, il progetto si è andato ampliandosi a varie località che ho frequentato in questi anni. Alcuni di questi luoghi li conosco molto bene e li fotografo spesso, altri li ho scoperti viaggiando. Montagne, mari e campagne. L’obiettivo principale era di fotografare il paesaggio in un modo diverso, uscendo dal concetto dal consueto schema del singolo fotogramma, ampliando così lo spazio inquadrato.

Mi interessava inoltre, creare delle variazioni di luce fra un fotogramma e l’altro allo scopo di suggerire una tridimensionalità all’interno della composizione finale. Questa è formata da una serie di 12 fotografie. Dopo aver eseguito le riprese, le fotografie vengono rimontate e sovrapposte in ordine ogni volta diverso, in base all’effetto voluto.

Con l’estendersi dei soggetti e delle ambientazioni, ho deciso di chiamare il lavoro: “Paesaggi ricomposti”.

Roberto Mirulla, 2022

Presentazione

La mostra fotografica che la Galleria presenta nel suo spazio a Bassano in Teverina continua il progetto artistico della “Bottega della Fotografia” : La volontà di comunicare attraverso le immagini un modo diverso di percepire il reale. Le opere in mostra dimostrano come la fotografia sia una forma di arte ancora giovane con delle linee di sviluppo ancora inesplorate e piene di bellezza

Il lavoro scrupoloso di Roberto Mirulla nel catturare e assemblare le immagini , stimola nell’osservatore una percezione  visiva tridimensionale delle sue fotografie, dove lo spazio – modificando il punto di osservazione –  si  dilata, e il tempo – cambiando l’esposizione – sfugge al presente. Il risultato è esteticamente piacevole e armonico.

L’autore sperimenta questa tecnica da qualche anno e le sue stampe fotografiche saranno esposte nella nostra galleria con il titolo “Paesaggi ricomposti”.

Marco Paolini

Biografia di un fotografo

Roberto Mirulla nasce a Roma nel 1972, si appassiona di fotografia sin da ragazzo, partecipando a concorsi e workshop fotografici. I suoi principali maestri sono stati il reporter Mario De Biasi e Franco Fontana.

Diplomato in fotografia presso l’Istituto Cine Tv Rossellini e laureato in Architettura a Roma Tre, da vari anni si dedica a progetti fotografici personali e all’insegnamento della fotografia. La sua ricerca si concentra sulla fotografia di paesaggio urbano, l’architettura e la fotografia notturna. Dal 2000 espone I suoi lavori presso gallerie d’arte e spazi istituzionali.

Fa parte del gruppo di fotografi “Quelli di Franco Fontana”, con i quali ha preso parte a numerose collettive in tutta Italia, fra le quali la mostra “L’Anima di Roma” a Palazzo Merulana per il Festival della Fotografia di Roma 2019.

Mostre fotografiche recenti.

  • 2020 *Collettiva “Fotografia diffusa”, Associazione Fare Fotografia, Firenze.
  • *Collettiva fotografica per la pubblicazione del calendario 2021 “Scatti di poesia”, Centro funzionale studenti Università degli studi di Bari.
  • 2019 *Esposizione permanente, Collezione d’Arte Contemporanea Città di Montoro (Av).
  • *“Le geometrie e la luce”, Casa dell’Architettura, Roma.
  • *“L’Anima di Roma” con Franco Fontana e Quelli di F. Fontana, Palazzo Merulana, Roma.
  • *“Le geometrie e la luce”, studio Tiepolo 38, Roma.
  • 2018 *“Franco Fontana e Quelli di F. Fontana”, Palazzetto dell’arte di Foggia.
  • 2018 *“Franco Fontana e Quelli di F. Fontana”, Torchiati di Montoro (AV). 
  • 2018 *Mostra vincitori del concorso “Alla ricerca dell’umanità: l’esperienza religiosa”, Accademia ligustica di Belle Arti, Genova.
  • 2017 *“Franco Fontana e Quelli di F. Fontana”, Galleria d’Arte Contemporanea “Vero Stoppioni”, Santa Sofia (Forlì/Cesena).
  • 2017 *“Franco Fontana e Quelli di F. Fontana”, Sala Museale Polveriera Guzman, Orbetello, Festival   Imagorbetello.
  • 2017 *Mostra vincitori del concorso “Il Mediterraneo e L’Europa: sguardi e racconti dei paesaggi  urbani in trasformazione”. Museo di S. Agostino, Genova.
  • 2016 *“Franco Fontana e Quelli di F. Fontana”, Spazio Tadini, Milano.  
  • 2014  *“Franco Fontana e Quelli di F. Fontana”, Paraphotò di Torino.2014 *“Franco Fontana e Quelli di F. Fontana”, Galleria D’Arte Contemporanea Palazzo Ducale di  Pavullo nel Frignano (MO)

Sito ufficiale:  www.robertomirulla.com

instagram: roberto_mirulla

Articolo Precedente

CONTO CORRENTE A DUBAI: PERCHÈ E COME APRIRLO

Articolo Successivo

Yoga con Valentina Di Giovanni: Purvottanasana

Ultime News