Il rapper Don Pero racconta la speranza in “Wesh Poto”

5 mins read

Don Pero – “Wesh Poto”, la voce del rapper torna forte e chiara in un racconto ricco di immagini, fra denuncia e speranza

Il talentuoso artista siciliano DON PERO torna con il nuovo singolo WESH POTO, fuori per Giaguaro Empire e distribuito da Believe. Questa nuova prova discografica segue la pubblicazione negli scorsi mesi di Petit e G, brani con cui il rapper classe 2000 si è distinto suscitando grande interesse fra gli addetti ai lavori ed entusiasmo e sostegno da parte dei propri fan. 

Wesh Poto, espressione che corrisponde a un “hey bro” diffuso soprattutto fra i giovani come Don Pero, è un titolo che l’artista ha scelto volutamente per attirare a sé l’attenzione della sua gente e instaurare un dialogo diretto. In questo modo prosegue un racconto, nel modo più vicino, empatico e familiare possibile, iniziato fra le vie del proprio quartiere fra ricordi d’infanzia, nostalgia del passato (Petit), timori e ambizioni del presente (G). 

Una storia che in Wesh Poto si arricchisce di immagini forti, nate dalle esperienze perlopiù spiacevoli e di disagio che Don Pero ha fatto proprie osservando il mondo intorno a sé, imprimendole per sempre nella propria mente. Un mondo fatto anche di malavita, di vicende di famiglie che vivono l’incubo dell’estorsione e di chi, come i coetanei di Don Pero, si trova di fronte alla scelta di vivere un’esistenza al limite della legalità perché priva di alternativa. 

Uno strano tizio una volta al mese
Entra a chiedere i soldi dentro i negozi
Di chi non copre nemmeno le spese
E ha i figli che in casa chiudono le dosi

Don Pero è testimone di tutto ciò che accade intorno a lui (Lo descrivo così bene, sembra che lo vedi), con un occhio vigile e consapevole (I miei occhi in strada, come marciapiedi), ma ha ancora in mano un prezioso dono: la possibilità di poter scegliere, con una nuova speranza.

Ho trovato un lavoretto per non finire in piazza
L’onestà ripaga, ma non mi accontentava
Ero l’unico di zona senza un SH
Ora l’unico di zona che ha cambiato casa

Wesh Poto è un altro tassello che si aggiunge alla florida produzione discografica di Don Pero degli ultimi mesi. In ogni suo nuovo singolo, l’artista sta facendo entrare progressivamente i suoi ascoltatori nel suo mondo, e ben presto ne resteranno completamente catturati. Il videoclip ufficiale di Wesh Poto, disponibile su YouTube, è diretto da Graziano Piazza.

CREDITS AUDIO

Artista: DON PERO
Produzione, Rec, Mix & Master: 47Milano
Produzione esecutiva: GIAGUARO EMPIRE 
Distribuzione: BELIEVE

CREDITS VIDEO

Diretto da: GRAZIANO PIAZZA
Script & editing: DON PERO

Chi è DON PERO

Giampier Francesco Lateano, in arte Don Pero, è un rapper e songwriter italo-dominicano classe 2000, cresciuto a Ferla in provincia di Siracusa. Sin da piccolo è fan del rap, prima di quello americano di Eminem, Kanye West e Jay Z e poi di quello italiano dei Club Dogo e Marracash.

Si approccia prima alla scrittura, grazie al padre che gli fa ascoltare già dall’infanzia il cantautorato italiano. Successivamente si dedicherà alla musica dalle vibes latine trasmesse dalla madre di origini domenicane. Sceglie lo slang siciliano, mescolato all’italiano, per rappresentare con verità la sua realtà e la sua gente.

Nel 2020 pubblica i suoi primi singoli tra cui Vita mia, che riceve subito riscontri positivi raggiungendo più di 1 milione di streaming sulle piattaforme digitali, trasmesso anche da Radio 105. Successivamente firma con l’etichetta indipendente Giaguaro Empire e pubblica Undici e Ammò con Enzo Benz. A giugno 2021 esce Esse Erre (SR), un nuovo inno legato alla città.

A settembre 2021 pubblica Petit, uno spaccato di vita e ricordi fra le bellezze del suo quartiere e della Sicilia, un brano dalle sonorità molto fresche che ha dato nuovo slancio al suo percorso musicale. A novembre esce invece G, il brano più intimo mai pubblicato finora da Don Pero.


Mickhail "Scuro" Fasciano è un produttore discografico di Roma. Il suo studio, il Triangolo Delle Bermuda Farm Studio (TDB Farm) è specializzato in nuove ricerche sonore, dall’Hip-Hop, all’elettronica. Si occupa anche di grafica e video editing per la realizzazione di un album completo a costi accessibili. Mickhail è autore e organizza corsi di audio e video editing.

Articolo Precedente

Startup Geeks porta l’innovazione e la metodologia startup in azienda

Articolo Successivo

La battaglia informativa che accompagna il conflitto in Ucraina

Ultime News