Formula E Roma

Formula E a Roma. Tutto pronto per gara 3 e 4 del mondiale dei bolidi elettrici

///
4 mins read

di Giacomo Torresi –

Il Mondiale di Formula E arriva in Italia.

Oggi, sabato 10 aprile, e domani domenica 11 aprile, si disputeranno gara 3 e gara 4 previste nella settima stagione del mondiale che è partito con il doppio appuntamento di Diriyah (ne parlammo qui su InsideMagazine).

Il circuito

L’E-Prix di Roma si disputerà sul nuovo circuito dell’EUR che è stato presentato di recente.

Il tracciato è stato disegnato per essere più veloce e molto più impegnativo, offrendo maggiori possibilità di sorpasso ai piloti. Novità che dovrebbero garantire gare più divertenti.

Inoltre, il percorso è stato pensato per causare il minimo disagio per la città, per cui è stata rivista totalmente l’area utilizzata.

Formula E circuito Roma
Il nuovo circuito cittadino di Roma della Formula E

Gare senza pubblico

Purtroppo, a causa delle regole per evitare la diffusione del pericoloso virus, le gare si svolgeranno senza pubblico. Per garantire il massimo livello di sicurezza per piloti e team, è stato adottato un protocollo che è stato chiamato “sistema bolla.

E’ previsto uno screening di tutti i presenti attraverso tamponi molecolari e un severo codice di comportamento sul luogo dell’evento. Sull’appuntamento italiano della Formula E, Alejandro Agag, presidente e fondatore di Formula E, ha commentato:

Sono molto orgoglioso di essere qui oggi e poter annunciare il nostro ritorno a Roma, grazie alla proroga dell’accordo con Roma Capitale per cinque anni e nel primo nostro anno come Campionato del Mondo.

Ci aspettano due giorni di sport e spettacolo: non vediamo l’ora di gareggiare nel nuovo sensazionale circuito all’EUR, ancora più emozionante dal punto di vista tecnico. Vogliamo continuare a essere percepiti come innovatori in termini di tecnologia e qualità dei contenuti per il pubblico, portando avanti al tempo stesso la nostra missione di contrastare il cambiamento climatico accelerando l’adozione di veicoli elettrici.

In attesa di poter tornare a godersi le corse anche dal vivo, ci auguriamo di offrire in diretta al pubblico italiano che ci seguirà in TV uno spettacolo sportivo di altissimo livello, grazie al recente accordo con Sky e al nostro storico partner Mediaset.

Ringrazio la Sindaca Raggi, Roma Capitale, EUR SpA, ACI, Enel X e tutti i nostri partner per aver contribuito a rendere possibile questo doppio evento.

Come seguire l’evento

Gli appassionati potranno guardare le gare in diretta su Italia 1 e Sky Sport 1.

La diretta di oggi comincerà alle ore 15.00 su Italia 1 e alle 15.45 su Sky Sport 1, mentre l’inizio della gara è previsto per le 16.00.

La diretta di domani inizierà alle ore 12.00 su Italia 1 e alle 12.45 su Sky Sport 1, il via alla gara è fissato invece per le ore 13.00.

Formula E come laboratorio tecnologico

In questi anni la Formula E non è stato un semplice campionato di motorsport, maun vero e proprio laboratorio dove le case automobilistiche sperimentano soluzioni tecniche che in futuro porteranno sui modelli di serie.

Da sempre, le competizioni motoristiche, sono un luogo perfetto dove testare in ambienti estremi diversi elementi delle autovetture.

Questo vale ancora di più per la Formula E visti i grandi investimenti dei costruttori nella mobilità elettrica.

In questo campionato, riconosciuto da quest’anno come vero e proprio mondiale, si possono sperimentare progetti avanzati che riguardano i motori, la gestione delle batterie e le ricariche ad alta potenza.

Questo lo spettacolare video presentazione del Gran Premio di Roma:

(fonte: HDmotori, FIAformulaE)

Articolo Precedente

L’impatto del Covid-19 sulla moda italiana: quale sarà il futuro dell’industria dell’abbigliamento?

Articolo Successivo

"Comunicare sui social ciò che ami fare, mostrando le tue competenze, può portare a risultati che neanche immagini"

Ultime News