investire in borsa

Investire in Borsa tramite la rete: 5 domande ricorrenti

3 mins read

Investire in Borsa tramite la rete, quindi in totale autonomia e senza la necessità di doversi affidare ad intermediari fisici. Cresce l’attitudine degli internauti per questa nuova avventura per quello che è, da sempre, un argomento particolarmente apprezzato soprattutto in Italia.
Il mondo della Borsa occupa i primi posti negli interessi degli italiani in materia di investimenti, fino a qualche tempo fa veniva fruito esclusivamente con modalità tradizionali e quindi dirette. Oggi per chi volesse, c’è la possibilità di sperimentare la via telematica diretta: cerchiamo di capire come funziona attraverso 5 domande alle quali risponde il portale www.investireinborsa.me.

  1. Come si fa ad investire in Borsa tramite la rete?
    “Oggi è possibile investire sul mercato delle azioni direttamente sul web, tramite piattaforme multimediali, un po’ come si è registrato negli ultimi anni in materia di trading online per altri asset finanziari. La particolarità deriva proprio dal fatto che si applica uno strumento nuovo, il web, ad un prodotto finanziario tradizionale quale quello delle azioni. Per investire in Borsa tramite web si deve aprire un account presso una piattaforma online che offra questa opportunità.”
  2. Quante sono le piattaforme per investire in rete sulle azioni?
    “Ad oggi diverse, molti broker online concedono questa opportunità: si parla anche di nomi piuttosto noti nel campo del trading online. A questo riguardo è bene affidarsi sempre a piattaforme conosciute e che possano offrire garanzie a chi investe i propri soldi. Perché i rischi di questa tipologia di investimento sono molti.”
  3. Quali sono i pericoli di investire in rete sulle azioni?
    “Al primo posto proprio il fatto di sbagliare piattaforma, nel senso di scegliere un broker che non sia autorizzato e che non garantisca tutte le opportune sicurezze a chi investe; questo è un rischio peculiare dell’investimento in Borsa online. Poi c’è il discorso relativo agli investimenti in generale, che sono sempre a rischio.”
  4. Quali sono i passi per iniziare ad investire in Borsa sulle piattaforme?
    “Si deve partire dal fatto che non si ha un ‘paracadute’ di un consulente finanziario in quanto si fa tutto da soli. Ecco allora che errori legati all’inesperienza possono emergere. Per questo motivo è bene formarsi prima di iniziare a muovere i primi passi in questo mondo.”
  5. Come ci si forma su questo campo?
    “Studiando anche in rete, all’interno dei siti delle piattaforme stesse che mettono a disposizione molto materiale; ed ancora, imparando a leggere i grafici, ad effettuare analisi tecnica sull’andamento dei titoli azionari. In sostanza non si può lasciare nulla al caso”.

Pierfrancesco Palattella, Consulente Digital Marketing, Seo, Digital PR. Co-owner di Linking Agency, giornalista e formatore di scrittura tecnica per i motori di ricerca, aiuta aziende ad aumentare la visibilità su Google.

diventare trader
Articolo Precedente

Step per diventare trader di professione partendo da zero

Articolo Successivo

Boyan Slat, The Ocean Cleanup: "Rifiuti di plastica? No, occhiali da sole!"

Ultime News