Rutte

Olanda, si dimette il Governo di Rutte

//
1 min read

di Giacomo Torresi –

Il governo olandese di Mark Rutte si dimette“. Lo scrive sul suo sito il quotidiano Volkskrant

Le dimissioni del governo di centrodestra del premier olandese sono scaturite da uno scandalo legato ai sussidi per l’infanzia.

I leader dei gruppi dei partiti di opposizione si sono già espressi sul da farsi nelle prossime ore.

Jesse Klaver, 34enne leader del partito Sinistra Verde (GroenLinks), definisce la caduta del Governo “l’unica decisione giusta” e spera che questo sia un “punto di svolta, il momento in cui possiamo costruire di nuovo il nostro stato sociale“. Klaver ha informato il primo ministro Rutte che, per quanto lo riguarda, il governo potrebbe continuare a prendere decisioni sulla politica della corona in merito alla lotta contro il virus.

Lilian Marijnissen, 35enne leader del Partita Socialista, parla dell’ “unica conclusione correttaLo Stato di diritto è stato violato. Questa non è la parte finale, ma l’inizio.”. Marijnissen ritiene che sia “tempo per un governo equo“.

Rutte presenterà al Re le dimissioni. La caduta del governo era già stata annunciata in settimana dopo che diversi partiti della coalizione avevano lasciato intendere che lo scandalo avrebbe avuto conseguenze politiche.

Fonte: Volkskrant

Genitori
Articolo Precedente

Genitori: no alle prediche!

dpcm-Conte-Italia-covid19-pandemia
Articolo Successivo

Approvato nuovo DPCM: stop all’asporto dopo le 18 e musei aperti in zona gialla

Ultime News